Salerno: il ricordo di tre grandi sacerdoti per la Giornata della Memoria

Più informazioni su

Salerno. L’Associazione Salernitani Doc, in occasione della Giornata della Memoria che si celebra domani,  27 gennaio, promuove un evento nato da un’idea di don Nello Senatore, parroco della parrocchia Sant’Eustachio Martire a Salerno.

La manifestazione, che si avvale del patrocinio del Comune di Salerno, della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, della Società Salernitana Storia Patria e del Movimento Cristiano Lavoratori, si propone di ricordare le gesta di tre importanti figure del clero salernitano durante il periodo della seconda guerra mondiale.

Nel corso della serata, coordinata dal giornalista Eduardo Scotti, dopo il saluto di don Nello Senatore e del presidente dell’Associazione Salernitani Doc Massimo Staglioli, si alterneranno le testimonianze storiche di tre autorevoli relatori: Salvatore Cicenia, già preside del liceo “da Vinci” di Salerno, Giuseppe Nappo e Vittorio Salemme.

Monsignor Arturo Carucci, monsignor Aniello Vicinanza e l’arcivescovo Nicola  Monterisi svolsero un ruolo significativo nella città di Salerno durante il periodo bellico, opponendosi fermamente ai “crimini contro l’umanità” e difendendo con enormi sforzi ogni vita umana.

Per l’occasione, viste le restrizioni previste dall’emergenza sanitaria Covid-19, a partire dalle 19.30 di domani, mercoledì 27 gennaio, sarà trasmessa una diretta su Facebook sulla pagina @ParrocchiaS.EustachioMartireinPastena che  verrà diramata e condivisa su diverse pagine e gruppi in modo da poter permettere a quante più persone di poter partecipare a questo importante evento.

Un ringraziamento per il contributo operativo va anche all’Azione Cattolica della Diocesi di Salerno/Campagna/Acerno, all’Associazione Culturale Achille e la Tartaruga e a Salerno Archivio Memoria Condivisa.

Più informazioni su

Commenti

Translate »