Salernitana ancora latitante sul mercato di riparazione

Più informazioni su

    Il mercato di riparazione per la Salernitana e’ fermo ai soli Coulibaly e Sanasy Sy (giovane terzino proveniente dall’Amiens squadra francese), per altro già infortunato al primo allenamento. Molto poco per una squadra che vuole essere protagonista nella serie cadetta… nei prossimi giorni si attendono altri giocatori provenienti dalla Lazio: Kiyne, che sarebbe un ritorno visto che nella Lazio non ha mai giocato, collezionando solo presenze in tribuna, e Durmisi anch’esso fuori rosa e fermo da tempo. Oggettivamente sembra un po’ poco per una squadra che dovrebbe essere protagonista in B o per lo meno confermare quello che di buono e’ stato fatto fino ad ora. La societa’come al solito latita e non rilascia dichiarazioni in merito nemmeno tramite il suo direttore sportivo, figura più accreditata a parlare in questo periodo di calcio mercato ,ed allora e’ facile ipotizzare che questo sia un altro anno di sopravvivenza per la Salernitana o meglio di galleggiamento nella parte bassa della classifica. Purtroppo le leggi sulla multiproprieta’ impediscono a questa societa’ di avere due squadre nella stessa categoria e a pagarne le spese e’ naturalmente la figlia minore ovvero la Salernitana che e’ costretta a fare da filiale alla sorella maggiore Lazio e far crescere i giocatori per poi rinforzare la casa madre. Questo a Salerno non viene accettato dai tifosi i quali vogliono avere una propria autonomia che viene assicurata da un presidente che non abbia un’ altra squadra da sostenere. Quindi la Salernitana si appresta  a vivere l’ennesimo campionato da comparsa in cadetteria, e dire che era iniziato nel migliore dei modi avendo disputato quasi tutto il girone d’andata prima in classifica e bastava veramente poco per poter essere protagonisti ma purtroppo per la societa’ questo non era possibile e non lo sara’ finche non verra’ modificata la norma federale sulla multiproprieta’ oppure sarebbe opportuno vendere.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »