Ravello. Negativo al tampone il sindaco Salvatore Di Martino “Ce la faremo tutti”. Sono 22 i guariti

Ravello, Costiera amalfitana. La buona notizia arriva in serata. Negativo al tampone il sindaco Salvatore Di Martino , il primo cittadino della Città della Musica ha superato anche lo scoglio del coronavirus Covid – 19 “Ce la faremo tutti”

Nella Città della Musica la situazione epidemiologica è abbastanza grave, ben 61 contagiati, con quasi il 3 % dei cittadini di Ravello alle prese con il virus,  ma questa mattina sono stati fatti ben 70 tamponi molecori, fra cui decine di controllo, e potrebbe darsi che in serata su Positanonews potreste leggere altre buone notizie.

AGGIORNAMENTI ORE 22. Risulterebbero 22 guariti anche il parroco don Raffaele Ferrigno con il sindaco Salvatore Di Martino ma non vi è ancora ufficialità 

Il commento del sindaco sul aocial network Facebook

Sono felice di comunicare all’intera collettività la mia NEGATIVITA’ al COVID19 dopo essermi sottoposto al terzo tampone naso-faringeo.
Desidero ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questo periodo di isolamento.
La vicinanza, l’amore, la dedizione dei miei amati concittadini è stato il vero antidoto all’isolamento forzato che impone questo subdolo virus. Il mio pensiero, in questi giorni, è andato a tutte quelle persone vittime di un carnefice senza volto che ha distrutto vite e strappato i propri cari a tantissime famiglie.
Questi giorni per me sono stati anche motivo di riflessione di come un Primo Cittadino rischia la propria vita per essere sempre presente a tutti gli impegni amministrativi e istituzionali per lavorare per il proprio paese, per far fronte ai mille problemi quotidiani e straordinari di una collettività. Gli ultimi giorni del 2020 li ho dedicati a far fronte a situazioni di emergenza attraverso piccoli ristori per coloro che ne avevano necessità, a mettere in campo gli ultimi progetti utili per il paese e a programmare in maniera sicura l’apertura della scuola preceduta da una eccezionale campagna di tamponi per genitori e figli. E’ stato un anno difficile per tutti, tanti hanno contratto il virus sui luoghi di lavoro ed io per prima facendo il mio dovere di sindaco e di amministratore pubblico nella casa comunale. Tutto questo non mi ha né spaventato, né demotivato ma al contrario mi ha reso “immune” alle tante angherie e ai bassi tentativi di creare panico, paura e confusione cavalcando l’onda emotiva dell’insicurezza che ha albergato in ogni cittadino per la rapida veicolazione del virus in questa seconda ondata di inizio anno. Al Covid 19 si è aggiunto il Virus della malsana propaganda politica intollerabile in un momento dove l’unione dovrebbe dare la forza e non la cattiva opera di strumentalizzazione per dividere e disseminare odio. Da domani ritornerò fisicamente nella casa comunale, pur non avendo mai tralasciato il mio lavoro, con la passione, l’energia e la determinazione e una marcia in più per lavorare con e sempre a fianco dei miei concittadini.
Il Vostro Sindaco
Salvatore Di Martino

 

Commenti

Translate »