Quel che riserva il futuro per il Bitcoin

Più informazioni su

In un lasso di tempo effettivamente molto ridotto, il Bitcoin da moneta virtuale nota a un ristretto numero di addetti ai lavori, è passato ad un palcoscenico dai risvolti mondiali.

Ma questa criptovaluta ha davvero un futuro o è solo una bolla pronta a esplodere? A tal proposito, è necessario ricordare come i Bitcoin vennero creati come criptovaluta sulla scia della crisi finanziaria del 2007, ovvero in un momento molto delicato e particolare. Infatti, la prioritaria volontà che ha animato i creatori dei Bitcoin, noti con il comune pseudonimo di Satoshi Nakamoto, era quella di fornire una sorta di certezza in un mondo finanziario ove si era arrivati a credere che il valore del denaro fosse destinato a scomparire.

Motivo per il quale, senza dubbio, l’arrivo di questa particolare criptovaluta fu visto come una sorta di manna dal cielo.

Ma, a prescindere da qualsiasi cosa sia voglia porre alla base della creazione dei Bitcoin, è indubbio che, oggi come oggi, sia divenuto un qualcosa che interessa l’intero mondo finanziario e non solo quello. Difatti, non è da dimenticare che i Bitcoin consentono di proteggere gli scambi crittografando e registrando le transazioni su decine di migliaia di computer, senza passare per le banche.

Tuttavia, a distanza di tempo l’intero panorama finanziario si è andato a modificare in modo profondo, motivo per il quale è giusto domandarsi quale possa essere il reale futuro dei Bitcoin.

La rivoluzione dei Bitcoin

Tra le priorità alle quali ha saputo fornire delle certezze all’intero sistema finanziario, quella che può essere tranquillamente definita la Bitcoin revolution, è stata la fiducia, ovvero la capacità di sapersi proporre, tra l’altro, come un portentoso mezzo per sviluppare una certa sicurezza economica.

A riprova di questa sensazione trasmessa dai Bitcoin, è sufficiente osservare come, in special modo negli ultimi anni, sia sempre più crescente il numero delle persone che investono e vanno ad utilizzare i Bitcoin.

Di certo, è da ammettere che, nel vasto e assolutamente dinamico e alquanto poliedrico mondo delle criptovalute, i Bitcoin sanno mostrare una forte personalità, al punto di venire ad essere considerata una moneta dall’importante valore nel prossimo futuro. D’altronde, i Bitcoin sono riusciti anche a monopolizzare l’interesse e l’attenzione perfino del Fondo Monetario Internazionale. Questo, dunque, è un importante riconoscimento tanto come sfida al tradizionale sistema bancario, quanto come nuova visione delle cosiddette valute virtuali.

Comunque sia, seppure in forma sintetica, analizziamo alcuni aspetti prioritari offerti dai Bitcoin.

I vantaggi offerti dai Bitcoin

Come criptovaluta ha diversi punti di forza, a partire dal fatto che i Bitcoin hanno una evoluzione indipendente dal sistema bancario. Non per nulla, il Bitcoin crea un nuovo spazio per le transazioni finanziarie ove spiccano aspetti importanti come sicurezza e totale anonimato.

Infatti, beneficia di un proprio meccanismo di scambio che consente di trasferire Bitcoin da un account a un altro senza un intermediario, dato che il tutto avviene tramite la cosiddetta tecnologia di registro distribuito, ovvero il blockchain, così come per mezzo di una crittografia che garantisce grande affidabilità a questo sistema.

Andando a concludere, poi, è da sottolineare come ogni tipo di transazione sviluppata attraverso i Bitcoin, sia assolutamente meno costosa e maggiormente discreta rispetto, ad esempio, a quella che può essere offerta da bonifici bancari.

Più informazioni su

Commenti

Translate »