Prima vittoria in campionato per il Napoli Femminile che batte il Bari per 1-0

All’undicesima giornata di campionato arriva finalmente la prima vittoria del Napoli Femminile, impegnato quest’oggi in uno scontro tra gli ultimi posti in classifica contro il Bari. La squadra di mister Pistolesi può finlamente gioire e ringraziare Popadinova che ha trasformato in tre punti un pallone d’oro servitole da Goldoni,  schierata mezzala destra a sorpresa, ad inizio secondo tempo. Ora il tecnico azzurro guarda avanti con ottimismo e al termine del match commenta: “È un’emozione incredibile vincere qui. Quello che è accaduto dopo il triplice fischio la dice lunga”, riferendosi all’abbraccio di gruppo. “La squadra di una vittoria per scacciare via i cattivi pensieri. Adesso, usciti da questo incubo abbiamo dieci giornate da giocare a tutta per inseguire il nostro obiettivo”. Un team affiatato quello partenopeo che ha concretizzato con un risultato importante: “Abbiamo affrontato la partita senza farci prendere dall’ansia. Goldoni mezzala è stata una mossa che ha pagato ma è stato decisivo in settimana l’apporto del gruppo partendo da chi è subentrato fino a chi è andato in tribuna. Vedere capitan Di Marino mettere la fascia al braccio ad Emma Errico ed essere la prima ad incitare le compagne dalla panchina è la dimostrazione dei valori che contraddistinguono il Napoli Femminile”. Anche la protagonista della rete fondamentale, la bulgara Evi Popadinova, ha dichiarato: Questo è il più importante, logicamente. Sono molto orgogliosa di aver regalato al Napoli il primo successo in Serie A, un campionato nel quale sognavo di giocare già quando ero negli Stati Uniti. Sento forte la responsabilità di vestire una maglia così importante, sono stata nominata nei giorni scorsi miglior calciatrice bulgara del 2020 e questa rete arriva dunque a coronamento di una settimana perfetta”. L’attaccante Eleonora Goldoni ha postato invece su Instagram la sua gioia: “La gente come noi non molla mai! Finalmente i primi 3 punti!!!!!! Quelle lacrime di gioia finali sono testimonianza di quanto ci teniamo! Vittoria che aspettavamo da tempo, conquistata con la grinta di chi ci crede tantissimo, il sacrificio di chi é determinato, il supporto di chi in campo non è potuto esserci ma é stato fondamentale. Brave brave brave! Avanti tutta”.

Commenti

Translate »