Positano, paletti irregolarmente rimossi al rivo di Fornillo. Le parole di Daniele Esposito

Riportiamo l’interessante post di Daniele Esposito, da sempre attento ai problemi del paese:

«Positano è certamente un paese baciato da sole, mare, cultura e da tanta fortuna e preferirei tanto più raccontare questo che altro. Come credo che sia per la maggior parte dei positanesi. Ma purtroppo anche a Positano, come in ogni parte del mondo, succedono cose sgradevoli. Spesso a causa di alcuni positanesi che non mostrano alcun rispetto per il paese in cui vivono e che da Loro di che vivere e verso i Loro stessi concittadini e ospiti.

Questi paletti sono stati messi, giustamente, dall’Amministrazione Comunale, nell’aver accolto le tante segnalazioni di altrettanti cittadini che evidenziavano un grave pericolo per l’incolumità dei pedoni nel percorrere questo tratto di strada. Questo paletto da prima per un paio di volte è stato, irregolarmente, tolto e gettato in strada, ed il Comune altrettante volte è intervenuto nel recuperarlo e riposizionarlo, fino a quando dopo essere stato ancora una volta irregolarmente rimosso se ne sono definitamente perse le tracce. Ritrovato, durante un monitoraggio per il controllo dello stato del rivo di Fornillo è stato recuperato prima che finisse in mare, causando così anche un danno ambientale al nostro territorio.

Quanto accaduto è un grave atto d’inciviltà e di prepotenza inaccettabile per un Paese come Positano. Oggi pare che anche un altro di questi paletti sia stato allo stesso modo rimosso. Questa oltre ad essere una sconfitta istituzionale per l’Amministrazione Comunale e tutte le altre Forze dell’ordine preposte alla sicurezza pubblica è anche una sconfitta sociale per l’intera Comunità Positanese.

Si spera che al più presto il Comune rimetta i paletti che sono stati irregolarmente rimossi e che assieme alle Forze dell’ordine si adoperi ancora con maggior impegno affinché atti del genere non vengano più commessi senza che i responsabili siano individuati. E anche i cittadini facciano la Loro parte con senso di responsabilità civica.

Nelle vicinanze di questi paletti ci sono ben tre parcheggi, invito cortesemente i Loro gestori di collaborare con il Comune nel monitorare e segnalare questi atti d’inciviltà, sono certo che quasi tutti Loro dispongono di regolari telecamere che potrebbero essere utili alle Forze dell’ordine nel caso il fatto malauguratamente si ripeta».

Commenti

Translate »