Positano, ecco come presentare domanda per il contributo fitti

Più informazioni su

Positano, ecco come presentare domanda per il contributo fitti. Positano, come scaricare il modello di domanda per il contributo fitti. L’amministrazione comunale di Positano, la perla della Costiera Amalfitana, è pronta a tutelare i suoi cittadini con interventi per il sostegno dei meno abbienti. Con delibera di giunta comunale n. 133 del 26.11.2020, è stato fornito atto di indirizzo al Settore Servizi Sociali ai fini dell’erogazione di un contributo straordinario per fitti per un importo pari al 50% di n.3 mensilità, fino ad un € 750,00 ai nuclei familiari (risultanti da stato di famiglia), residenti nel Comune di Positano, che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. Essere titolare di un contratto di locazione, registrato prima del 23/02/2020 ed in corso di validità, di un immobile di categoria da A/2 ad A/7 adibito ad abitazione principale;
  2. Non essere titolare del 100% del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione di un alloggio situato sul territorio regionale e adeguato al proprio nucleo familiare;
  3. Avere percepito nell’anno 2019, per l’intero nucleo familiare, un reddito imponibile pari o inferiore ad € 35.000,00 ;
  4. Per i nuclei familiari in cui vi è un soggetto titolare di reddito da lavoro dipendente o assimilato al lavoro dipendente: aver subito, per effetto delle misure restrittive introdotte per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, una riduzione del reddito da lavoro dipendente e/o assimilato di almeno il 20 per cento sul totale percepito nei mesi di maggio e giugno 2020 rispetto ai mesi di maggio e giugno 2019;
  5. Per i nuclei familiari in cui vi sono soggetti titolari di redditi da lavoro dipendente e soggetti titolari di reddito di impresa, arte e professioni, oppure il medesimo soggetto è titolare di entrambe le categorie di reddito, è necessario che per almeno una categoria di reddito sia rispettato il requisito di cui ai punti 4 o 5. Ossia, la quota di reddito da lavoro dipendente deve aver subito, per effetto delle misure restrittive introdotte per il contenimento dell’epidemia da Covid-29, una riduzione di almeno il 20 per cento sul totale percepito nei mesi di maggio e giugno 2020 rispetto ai mesi di maggio e giugno 2019, oppure, in alternativa, la quota di reddito di impresa, arte o professione deve aver subito una riduzione del volume di affari di almeno il 50 per cento sul totale dei mesi di maggio e giugno 2020 rispetto ai mesi di maggio e giugno 2019.

La Giunta Comunale ha stabilito altresì che in caso di insufficienza ei fondi comunale ed al fine di soddisfare una platea più vasta di beneficiari gli importi assegnati saranno ridotti proporzionalmente.

Tutti coloro che intendono partecipare all’assegnazione del suddetto contributo potranno presentare apposita istanza entro il 29.01.2021 alle ore 12.00, mediante consegna manuale, previo appuntamento, all’Ufficio Protocollo del Comune di Positano tel. 089 8122514, oppure a mezzo PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comunedipositano.it e/o a mezzo e-mail a: segreteria.sindaco@comune.positano.sa.it (in quest’ultimo caso va richiesta la conferma di lettura dell’e-mail ed attenderne l’esito positivo ai fini della validità dell’istanza di partecipazione, in caso contrario la medesima non sarà accolta).

Qui l’avviso.

Qui il modello per le domande.

Più informazioni su

Commenti

Translate »