Oggi Scala saluta Don Bonaventura. Il sindaco: “Le persone speciali le riconosci subito”

Oggi Scala saluta Don Bonaventura. Il sindaco: “Le persone speciali le riconosci subito”.

Questa mattina la salma del caro Don Bonaventura è stata portata nel Duomo di San Lorenzo dove, alle ore 16.00, sarà celebrato il rito esequiale.

Durante tutta la mattinata ognuno – in sicurezza, nel rispetto delle misure di contenimento del COVID-19 – potrà rivolgere il proprio personale saluto al nostro carissimo parroco, guida indimenticabile della nostra comunità che ne manterrà sempre vivo il ricordo.

A porgere il suo personale ricordo di Don Bonaventura è anche il sindaco di Scala, in Costiera Amalfitana, Luigi Mansi: “Ciao Don – ha scritto sulla sua pagina Facebook – È vero che le persone speciali le riconosci subito! Don Bonaventura apparteneva alla categoria degli uomini speciali, di quelle persone che speri sempre di incontrare sul tuo cammino. Io e la Comunità di Scala abbiamo ricevuto in dono Te, caro Don Bonaventura, un dono prezioso che ci ha accompagnato, prendendoci per mano con semplicità e guidandoci nel nostro percorso spirituale e di vita. In questi anni abbiamo condiviso insieme molte gioie e molti traguardi, ti ho avuto sempre al mio fianco e questo per me è stato molto importante. Ho seguito il percorso doloroso della tua malattia che non ti ha tolto mai il sorriso, la forza e la fede, un grande esempio di Uomo di Dio. Grazie per ogni gesto, ogni sorriso ed ogni consiglio. Grazie per essermi stato accanto sempre. Scala non ti dimenticherà, io non ti dimenticherò. Buon viaggio Don, che la terra ti sia lieve”.

Commenti

Translate »