Quantcast

Minori, intervista a Reale: “300 tamponi collegati ai casi di Capodanno. Oramai terza ondata è cosa certa. Ci vuole responsabilità” video segui la diretta

Costiera amalfitana. Questa mattina il direttore di Positanonews Michele Cinque ha intervistato Andrea Reale, sindaco della città di Minori e rappresentante Sanità della Conferenza dei Sindaci della Costa d’ Amalfi, per fare il punto sulla situazione Covid nella Divina.

reale intervista 2 gennaio

Il coronavirus Covid-19 stava quasi per essere debellato, almeno dai dati, con tanti comuni Covid free come Positano, Minori, Cetara, ma ora affrontiamo di nuovo un aumento dei casi da Maiori a Positano e a Ravello anche un consigliere comunale è contagiato.

“Purtroppo nel prendere atto che la maggioranza dei cittadini della Costa d’Amalfi ha rispettato le regole anti-covid durante le feste, dobbiamo constatare anche che un certo numero di persone non lo ha fatto. Ci sono stati feste di compleanno, cori, funerali non in regola che hanno generato circa 300 tamponi. Stiamo procedendo per farli”, ha dichiarato Reale.

“Non dobbiamo rilassarci. Dobbiamo tenere alta la guardia. E’ inammissibile organizzare compleanni o feste  e il coro nelle Chiese si faccia dopo la fine della pandemia . Questo crea lavoro a tutti quanti noi che siamo stanchi, stiamo facendo di tutto per azzerare i contagi. Ci vuole responsabilità. La terza ondata è una cosa certa”, ha ribadito. “Spero che il 2021 ci allontani sempre di più dal Covid-19”.

L’intervista, in una edizione speciale di Positanonews TG,  è andata sul canale you tube di Positanonews TV, sulla pagina Facebook, su Twitter e Twitch

 

Commenti

Translate »