La Cavese pareggia con la Vibonese e muove i primi passi in campionato segui la diretta

Un primo punto importantissimo per la Cavese guidata da Campilongo. Dopo le sconfitte con il Palermo e l’Avellino, i campani muovono di nuovo la classifica col pareggio esterno di Vibo Valentia. Gara da ex per mister Campilongo, ma pure per l’attaccante Bubas, autore del goal che permette ai biancoblù di riequilibrare le sorti del match dopo il vantaggio firmato da Berardi. Partita tutto sommato equilibrata e senza un grande spettacolo: poco lavoro per i due portieri che non sono stati quasi mai chiamati in causa. Ora la formazione di mister Campilongo sarà chiamata ad ottenere il massimo punteggio nei prossimi due turni casalinghi contro Bisceglie e Paganese, intervallati dall’infrasettimanale contro il Bari. Al termine della gara le parole del mister Campilongo: “Abbiamo affrontato una squadra quadrata, che ha fatto grandi risultati con grandi squadre. Abbiamo sbagliato tanto in costruzione e nelle uscite e la Vibonese è una squadra che fa male quando riparte. Oggi però la Vibonese non ha mai tirato in porta. Mi è piaciuta la prestazione e l’atteggiamento della squadra. Abbiamo reagito subito dopo il gol subìto, ma oggi abbiamo anche costruito. I cambi sono stati un po’ forzati: Scoppa e De Marco venivano da un periodo in cui non giocavano, Bubas si è “ammazzato” così come Calderini. Mi aspettavo che gli esterni e i centrocampisti accompagnassero di più le azioni. Adesso dobbiamo migliorare anche fisicamente, perchè dobbiamo avere più forza e resistenza”.

Marcatori: pt 19′ Berardi, 20′ Bubas.

Vibonese (3-5-2): Marson; Sciacca, Redolfi, Bachini; Ciotti, Tumbarello, Vitiello (7′ st Pugliese), Spina (24′ st Laaribi), Rasi; Berardi (24′ st La Ragione), Plescia. A disp.: Mengoni, Falla, Leone, Ambro, Di Santo, Parigi, Riga, Mancino, Fomov. All.: Galfano.

Cavese (3-4-1-2): Kucich; Matino, De Franco, Marzupio; De Marco (17′ st Senesi), Scoppa (34′ st Pompetti), Matera, Semeraro (42′ st Ricchi); Calderini; Gatto (17′ st Lulli), Bubas (34′ st Vivacqua). A disp.: Russo, Favasuli, De Paoli, Cuccurullo, Montaperto, Oviszach, Gega. All.: Campilongo.

Arbitro: Scatena della sezione di Avezzano. Assistenti: Palla della sezione di Catania e Spina della sezione di Palermo. Quarto ufficiale: Capriuolo della sezione di Bari.

Note: Ammoniti: Vitiello, Redolfi, Sciacca, Pugliese, Bubas, Semeraro, Calderini, Vivacqua. Recupero: pt 0′; st 5′. Gara a porte chiuse.

 

Commenti

Translate »