Quantcast

Il ragazzo d’oro… che Napul’è senza ‘e te – Grazie Diego. La dedica dello scrittore campano Michele Vario

Napoli. Un omaggio dello scrittore e poeta ciccianese al più grande calciatore di tutti i tempi: Diego Armando Maradona. Il numero 10 argentino, il massimo genio del calcio mondiale, lui che ha incantato tutti i tifosi del calcio…

Il ragazzo d’oro… che Napul’è senza ‘e te

I Mille colori della città del mare,

dove le stelle si affacciano a guardare.

Un palcoscenico tra il bene e il male,

un argentino ci ha fatto sognare.

Il suo cuore d’oro ha saputo dare,

studio e lettura da memorizzare.

Tra riccioli e fango, ci siamo fatti ammaliare,

lui che con un pallone sapeva dialogare.

 

Scudetti, coppe e tante emozioni,

dal prato verde, piacevoli sensazioni.

Una città, una squadra, senza direzioni,

è bastato il suo talento, grande riscatto e attenzioni.

Ha fatto sorridere e divertire tante generazioni,

oggi travolte da mille applicazioni.

Sei andato via tra applausi e lacrimoni,

il Vesuvio ti abbraccia tra la folla e gli striscioni.

 

Grazie Diego!

 

Il video della poesia dedicata al Pibe de oro:

Commenti

Translate »