Il Comune di Capri al fianco dei pendolari marittimi

Capri. Con un post sulla sua pagina Facebook, il “Movimento Capresi Uniti” rende noto: «Ferma presa di posizione da parte dell’Assessore ai Trasporti Marittimi al Comune di Capri Paola Mazzina in relazione ai disservizi segnalati dall’Associazione Pendolari per i trasporti marittimi da e verso Capri. Con una lettera inviata all’Ing. Luca Cascone , Presidente della IV Commissione Regione Campania, l’Avv. Giuseppe Carrannante responsabile della mobilità regionale oltre che a vari Enti, associazioni a tutela della concorrenza e istituzioni e organizzazioni territoriali, il Comune si pone a fianco dell’utenza pendolare stigmatizzando “i toni e gli argomenti scomodati nella missiva della NLG fortemente lesivi non solo della dignità dell’Associazione ma anche dell’Ente e dell’intera comunità isolana”. “Invitare chi segnala la soppressione di un consistente numero di corse ad accettare acriticamente l’inappellabile valutazione del Comando del naviglio – sottolinea l’Assessore Mazzina – rappresenta solo un’ennesima forma di insofferenza verso qualsiasi forma di controllo esterno di decisioni che non sempre sono giustificate da condizioni meteo marine avverse” Con l’occasione viene evidenziato che “i problemi dei collegamenti marittimi sono una questione annosa che richieda all’attività concessoria della Regione un reale controllo e vigilanza a tutela della continuità territoriale” oltre che i “i comportamenti riportati debbano essere sottoposti anche all’Autorità di Regolazione dei Trasporti e della Concorrenza e del Mercato” Un monito e non solo, alle Compagnie di Navigazione a rispettare le esigenze di un’utenza troppe volte mortificata da scelte ingiustificate in un settore così essenziale, come quello del trasporto marittimo, in linea con le scelte dell’Amministrazione sempre a fianco dei problemi dei propri concittadini».

Commenti

Translate »