I FABERGE’ GIOIELLIERI DELLO ZAR. MOSTRA ALL’HERMITAGE DI SAN PIETROBURGO

In corso presso il Museo dell’Hermitage di San Pietroburgo, una mostra dedicata al grande orefice Fabergè, l’ultima a lui dedicata risale al 1933, come tale era attesa e necessaria. Noto, soprattutto per le famose uova , decorate , meccanizzate, invece la mostra apre nuovi orizzonti. Il video che Hermitage offre, è in lingua russa, noi di Positanonews lo proponiamo ugualmente per la bellezza delle sue immagini e per ricordarvi che le crociere estive del nord europa della MSC, toccano settimanalmente questa città.

Generico gennaio 2021

Fabergé è un gioielliere del corte dell’imperatore.
Nella sala degli stemmi del Palazzo d’Inverno dal 25 novembre c’è una mostra letteralmente geniale: presenta i prodotti dell’eccezionale maestro orafo Karl Fabergé.
Sei musei di Russia e Germania uniti per raccontare la storia del servizio del grande gioielliere al cantiere dell’imperatore. Ha sia trionfo che tragedia: da tutte le famose uova di Pasqua che divennero il biglietto da visita della sua azienda alle pentole e le attrezzature mediche che Carl Fabergé fornì in infermeria durante la prima guerra mondiale. storia ancora più viva.
Tatyana Baboshina, ricercatrice del Dipartimento di Arti Applicate dell’Europa Occidentale, curatrice della mostra si svolgerà per te.
La mostra è dedicata alla memoria di Marina Nikolaevna Shovel (1942-2020), la più grande ricercatrice della creatività Karl Faberge, dottore d’arte, capo dell’arte dei metalli e delle  pietre del Dipartimento di Arti Applicate dell’Europa Occidentale dell’Ermitage di Stato (1978 -2020), curatore della mostra ′ ′ Fabergé – gioielliere di corte ′ ′ nel Museo statale dell’Ermitage nel 1993 dell’anno.

Commenti

Translate »