Covid Penisola Sorrentina, i guariti superano i contagiati 19 a 14 : Sorrento, Massa Lubrense e Vico Equense in vetta, ma i dati sono incompleti

Covid Penisola Sorrentina, i guariti superano i contagiati 19 a 14 : Sorrento, Massa Lubrense e Vico Equense in vetta, ma i dati sono incompleti

LA SITUAZIONE A MASSA LUBRENSE

“Due nuovi positivi, quattro guariti, 60 tamponi molecolari eseguiti e risultati negativi. Sono i dati del nuovo report del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 3 Sud”. A diffondere l’aggiornamento relativo al proprio Comune è il sindaco di Mass Lubrense, Lorenzo Balducelli. “Attualmente  i positivi al CoViD – 19 a Massa Lubrense sono 79”.

Tra questi ci sono anche alcuni bambini. In particolare un alunno del plesso di Torca dell’Istituto comprensivo Pulcarelli ed una bimba che frequenta l’asilo nido Le Coccole. Per questo motivo il sindaco ha deciso di tenere chiuse tutte le scuole della sua città di ogni ordine e grado anche per la prossima settimana. Ciò in virtù pure dell’impennata dei contagi registrata negli ultimi giorni, molti dei quali riscontrati grazie allo screening con i test antigenici donati dalla Msc Foundation e distribuiti dalla Fondazione Sorrento.

Ma oggi domenica 17 gennaio 2021 la notizia positiva è che i guariti superano i contagiati 19 a 14. Ci sono situazioni difficili come a Sorrento, dove ci sono oltre 100 contagi da Coronavirus Covid-19, poi Massa Lubrense, Vico Equense, Piano di Sorrento . Ma i dati sono incompleti, salvo alcuni comuni non abbiamo elementi utili come il “totale dei guariti” , fra l’altro rassicurante riteniamo, e anche il numero dei tamponi effettuati, il mistero dei tamponi, potremmo dire che dalla costa della provincia di Salerno si porta anche in quella di Napoli, da quella di Amalfi a Sorrento, troviamo sempre le stesse incongruenze, comunicazioni incomplete e deficitarie, senza sapere quanti tamponi sono stati fatti è difficile capire quale sia l’incidenza del virus, un problema che i giornalisti stanno avendo in Campania e in Italia ma di cui pochi parlano, l’informazione si basa su dati e l’accessibilità a questi dati è davvero limitata, lavoriamo su quello che riusciamo a sapere e che comunicano i sindaci ai cittadini.

Comunque non deve spaventare il numero dei contagi. Siamo di fronte a percentuali ancora basse, se pensiamo che in Costiera amalfitana si arriva anche al 2 o 3 per cento

Tabella Covid Penisola Sorrentina

A PIANO DI SORRENTO 6 contagiati e 8 guariti

“Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl e l’Unità di Crisi Regionale mi hanno comunicato 6 nuove positività al Covid-19 e 8 guarigioni di nostri concittadini”. Lo ha reso noto oggi il sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino. Tenendo conto di questi dati al momento nella sua città si contano 52 positivi al coronavirus.

“Poiché trattasi di nuclei familiari sono da evitare in questo periodo riunioni o assembramenti presso il proprio domicilio – chiarisce Iaccarino – non poterlo fare per strada o al ristorante non significa poi farlo a casa propria per giunta senza dispositivi di protezione. Responsabilità e Senso Civico.

Nel frattempo il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, ed il consigliere comunale Corrado Soldatini rendono noti gli aggiornamenti alle ore 8 di oggi, domenica 17 gennaio 2021. “Registriamo 5 guarigioni  per cui attualmente sul nostro territorio sono presenti quindi 18 casi positivi al Covid-19”.

Nel corso della giornata di ieri sono stati diffusi ulteriori aggiornamenti da parte dei sindaci di alcuni Comuni della penisola sorrentina in merito alla diffusione del coronavirus nella loro città. Dati che confermano che la curva dei contagi è in risalita.

“Devo comunicarvi la positività di altri cinque cittadini e la guarigione di un precedentemente positivo per cui attualmente sul nostro territorio risultano 24 positivi al Covid-19”. È quanto reso noto dal primo cittadino di Sant’Agnello, Piergiorgio Sagristani.

Poi in serata è stato il sindaco Meta, Giuseppe Tito, con il consigliere comunale Corrado Soldatini ad aggiornare la situazione nella sua città con il bollettino che tiene conto dei contagi fino alle ore 17. “Registriamo tre guarigioni e cinque nuove positività relative a due donne di 61 e 34 anni conviventi e collegate ad un positivo, un uomo di 37 anni oltre ad una donna di 31 anni ed un minore conviventi. Attualmente sul nostro territorio sono presenti quindi 23 casi di positivi al Covid-19”

Più tardi, infine, il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, ha fatto sapere che “si è tenuta la terza giornata di screening con i tamponi antigenici. Sono stati eseguiti 325 tamponi e sono stati rinvenuti due positivi per i quali sono state avviate le procedure di cui alla convenzione con l’Asl. Intanto oggi, domenica 17 gennaio, giornata dedicata ai diversamente abili, ai loro familiari ed accompagnatori. L’appuntamento è al Comune nuovo, sito al Piazzale Giancarlo Siani, dalle ore 9 alle ore 12. Ovviamente ci sarà disponibilità anche per quanti, pur senza prenotazioni, intendono sottoporsi al tampone”.

 

Commenti

Translate »