Coronavirus, il quadro complessivo della Costiera Amalfitana: l’analisi di Gerardo Russomando

Coronavirus, il quadro complessivo della Costiera Amalfitana: l’analisi di Gerardo Russomando.

Quadro complessivo costiera amalfitana (al 23 gennaio 2021)

La vicenda di Cetara è ormai nota.
È stato il Comune più colpito nella prima ondata con una percentuale di contagiati del 5,3% rispetto alla popolazione e da Natale non fa registrare nuovi positivi.
Ma, da ieri, un fenomeno simile si può osservare in maniera chiara anche per un altro Comune, il più grande come numero di abitanti, e cioè Vietri sul mare.
L’ultima persona contagiata in questo Comune c’è stata il 7 gennaio ed ormai sono passate oltre 2 settimane.
Da allora i nuovi contagi si sono fermati.
Pure questo Comune, però, nella prima ondata fu, con il suo 2,12%, il terzo di quelli con la maggiore percentuale di contagi.
Intanto, ieri ci sono stati anche tre morti.
Nella prima ondata ce ne furono in tutto 6 e rispetto al totale dei contagi la percentuale di letalità fu dello 0,8%.
Nella seconda ondata, con i 3 di ieri, siamo arrivati a 6 e la percentuale di letalità è già salita all’1,64%.

Commenti

Translate »