Coronavirus, a Furore prorogate fino al 24 gennaio le limitazioni da “zona rossa”

Coronavirus, a Furore prorogate fino al 24 gennaio le limitazioni da “zona rossa”. Con l’Ordinanza n. 16 il sindaco di Furore, in Costiera Amalfitana, Giovanni Milo, ha prorogato le disposizioni dell’ordinanza n. 4 del 6.01.21.

Fino al 24 gennaio 2021 nel paese costiero vigono le limitazioni da zona rossa a causa della crescita dei contagi sul territorio comunale, diffusi durante il periodo natalizio.

È stato disposto fino al 24 gennaio 2021:

Il divieto di far visita a parenti ed amici se non per comprovate motivazioni di necessità ed urgenza

– La temporanea chiusura per lo stesso periodo al Culto delle chiese insistenti sul territorio, salvo celebrazioni di cerimonie funebri da tenersi in forma strettamente privata limitatamente ai parenti stretti

– La chiusura al pubblico del civico cimitero

– La sospensione delle attività didattiche in presenza alla scuola dell’infanzia e della scuola primaria nel plesso scolastico V. Florio di Furore

Restano consentite le attività in presenza destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità previa valutazione da parte dell’istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto e in ogni caso garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza.

Commenti

Translate »