Cetara, finti volontari propongono vaccini. Il sindaco: “E’ una truffa!”

Più informazioni su

 

Cetara. Il sindaco Fortunato Della Monica scrive ai propri cittadini per avvisarli di un possibile pericolo truffa. Ecco cosa ha scritto.

Cari cittadini, come ogni venerdì ci tengo a fare il punto della situazione sulla pandemia.

Anche questa settimana, con orgoglio e tanta felicità, posso comunicarVi che non ci sono stati nuovi casi di contagio nel nostro paese e rimaniamo con contagi zero. Anche negli altri comuni della Costiera Amalfitana la conta dei positivi sembra essersi fermata, ma il mio pensiero va a tutti coloro che stanno combattendo questo maledetto virus e ai Sindaci che si trovano a prendere decisioni importanti.

Cetara, è stato il primo comune ad affrontare la crisi, ma ad oggi abbiamo ottenuto le risposte che volevamo. Vi invito pertanto, soprattutto in seguito al rientro in presenza delle scuole medie dal prossimo lunedì, a rispettare le regole anti-Covid: indossare la mascherina, mantenere la distanza sociale ed evitare assembramenti, anche fuori dall’edificio scolastico.

Sento forte la necessità di fare un appello in merito alla vicenda delle telefonate che molti concittadini stanno ricevendo a nome dei volontari della Protezione Civile o dell’Asl, durante le quali si propongono vaccini per il Covid-19 e/o nuovi tamponi.

Innanzitutto, Vi comunico che si tratta di una truffa ! In secondo luogo, nel momento in cui ci saranno novità riguardanti l’emergenza sanitaria sarete avvisati per tempo, come è stato sempre fatto.

Per chiarire qualsiasi dubbio, comunque, Vi invito a chiamare allo 0899355570, unico numero relativo alla situazione di emergenza.

Vi ringrazio e Vi auguro buona serata.

Più informazioni su

Commenti

Translate »