Quantcast

Casola di Napoli, paura per la frana di una parte della montagna. Nessun ferito fotogallery

Casola di Napoli. Frana una parte della montagna chiamata Monte Muto a ridosso di diverse abitazioni costruite abusivamente in zona rossa tra cui spicca anche la casa del sindaco poliziotto Alfredo Rosalba. La stessa abitazione durante il suo mandato amministrativo veniva legittimata isolandola dalla zona rossa. La frana ha causato anche la chiusura di via Cretara di recente costruzione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il sindaco Costantino Peccerillo, i tecnici comunali e la protezione civile locale ai fini della salvaguardia e sicurezza della pubblica e privata incolumità. Al momento non ci sono ordini di allontanamento dalle proprie abitazioni in quanto la zona è costantemente sotto osservazione ma l’arrivo della protezione civile regionale potrebbe ordinare l’allontanamento e l’evacuazione degli abitanti della zona qualora le piogge continuassero ininterrottamente. Quei pochi minuti avvenuti in tarda serata hanno creato non poca paura negli abitanti, salvi grazie alla presenza di un ricovero di animali (anch’esso costruito abusivamente) di grosse dimensioni che in certo qual modo ha fermato la frana causando la morte di polli e galline. Intanto i cittadini restano in allerta ove le previsioni meteo dovessero peggiorare.

 

Commenti

Translate »