Sorrento, si rinnova in sicurezza la tradizione dell’accensione del “Ciuccio di fuoco” segui la diretta

Sorrento. Il Covid non ferma le tradizioni di fine anno e la città del Tasso ha voluto mantenere viva l’usanza dell’accensione del “ciuccio di fuoco” che si rinnova ogni 31 dicembre. Quest’anno il rito scaramantico non ha visto la presenza della solita folla di persone degli altri anni perché l’emergenza sanitaria in corso non l’ha reso possibile. Ma si è voluto comunque dare un segno di speranza salutando la fine di questo 2020 augurandosi un 2021 di rinascita. Alla presenza del sindaco Massimo Coppola è stato quindi dato il via al tradizionale rito che è stato reso fruibile per tutti grazie alla diretta sulla pagina del Comune. E che sia davvero di buon auspicio per tutti.

Commenti

Translate »