Sorrento, riaprono cantieri edili e B&B, resta chiusa la Villa Comunale. L’ordinanza del sindaco Coppola

Sorrento. Con ordinanza sindacale  n. 406 il primo cittadino Massimo Coppola revoca la precedente ordinanza n. 389 del 17 novembre 2020 revocata relativamente  ai cantieri edili, alle attività extra alberghiere e alle attività di traslochi, che potranno riprendere sul territorio comunale nel pieno rispetto delle misure previste dalla vigente normativa in materia di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19.

Resta, invece, chiusa la Villa comunale fino a quando la Regione Campania sarà inserita tra le aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto ­ “cd. Zona rossa”.

 

Commenti

Translate »