Positano, gran successo per il concerto in chiesa: il covid non ferma la musica. Domani altro appuntamento video

Nonostante Positano sia esente dal contagio da ormai una settimana, deve far fronte con le norme imposte dal Governo affinché si possa sconfiggere definitivamente questo nemico invisibile. Eppure la città verticale sembra voler abbattere ogni barriera nonostante il distanziamento sociale e qualche mascherina di troppo, e lo fa tramite la musica a distanza, in diretta dalla Chiesa di Santa Maria Assunta.

Positano, le foto del Concerto di NataleFoto: Giuseppe Di Martino

Spesso soprattutto dei nostri tempi ci si dimentica che il Natale è una festa dell’introspezione è una festa in cui ognuno cerca qualcosa che nasce dentro se stesso e intorno a se stesso. Quindi questo concerto che seguiremo tra poco, concerto di Natale a Positano, parte da brani che hanno a che fare con questo spirito: la spiritualità la ricerca la nascita. Queste le parole con cui il maestro Gaetano Russo, direttore della Nuova Orchestra Scarlatti, ha presentato il concerto di ieri sera, seguito da numerosissimi positanesi, ma non solo.

Sappiamo che ci stiamo avvicinando verso un’altra festa importante per tutti noi che quella del Capodanno. Questo programma natalizio comincia ad andare oltre quello che ci circonda e a toccare un po’ i vari paesi europei o nel mondo e quindi troviamo sia la musica di Bartok dei paesi dell’est sia napoletanissima fantasia per il clarinetto di Miceli, sia l’America con Summertime. Per chiudere con Palladio. Non posso che dire: buon ascolto.

Intanto Positano prepara un altro concerto per domani, 1 gennaio 2021 alle 12.30 per accogliere il 2021 e per lanciare un segnale di ripartenza per tutto il settore. Protagonisti saranno il soprano Antonella De Chiara e il tenore Daniele Zanfardino, accompagnati dall’Ensemble lirico italiano, con Giuseppe Di Bianco (pianoforte), Salvatore Dell’Isola (clarinetto) e Armando Rizzo (fisarmonica). Si brinderà al nuovo anno sulle note di Verdi, Strauss, Morricone e Piazzolla e alcuni di questi brani saranno eseguiti nella Villa Romana.

Commenti

Translate »