Piano di Sorrento. Maria Laura Gargiulo ( PD) “Sconcertata per le dichiarazioni di Antonio D’Aniello”

Piano di Sorrento ( Napoli ) . Dopo le dichiarazioni di Antonio D’Aniello di un appoggio a Giovanni Ruggiero alle prossime elezioni la Dr.ssa Maria Laura Gargiulo, consigliera comunale PD Piano di Sorrento interviene

: “Sono sconcertata per le dichiarazioni di Antonio D’Aniello al settimanale Agorà lui che, in quanto iscritto al PD di Piano di Sorrento come me, prima di esprimersi come ha fatto ancora una volta avrebbe dovuto quantomeno confrontarsi in sede di partito, non fosse che per rispetto di tutti e della sottoscritta che, non a caso, è stata scelta dal Partito come candidata nella recente consultazione regionale e pertanto ha titolo e credito per esprimersi sulle linee politiche, amministrative ed elettorali del PD di Piano.
Per questo ho chiesto un’immediata riunione del Direttivo PD che il Segretario di circolo Salvatore Ferraro ha prontamente indetta per questa sera in modo da chiarire la situazione e riportare il nostro confronto nell’ambito degli organismi senza fughe in avanti o condizionamenti che finiscono anche col ledere l’immagine del partito e il lavoro che stiamo facendo anche in Amministrazione.
Poichè D’Aniello è un iscritto al PD e lo rappresenta anche come consigliere comunale, non può lasciar passare l’idea che la sua posizione personale sia anche quella del PD.
Tra l’altro facendo dichiarazioni prive di fondamento, come quella del “sindaco Iaccarino uomo solo al comando”, visto che nella maggioranza discutiamo e condividiamo le scelte dell’Amministrazione e che in sede di commissione, come è avvenuto per esempio in quella sulla Trasparenza, ci siamo ampiamente e prelimianrmente confrontati sui temi che sono stati poi oggetto di scelte dell’esecutivo.
Voglio inoltre far presente a D’Aniello che le domande vanno fatte in sede istituzionale e non sui giornali e che in Commissione Trasparenza, di cui facciamo entrambi parte, nella ultima riunione erano presenti anche l’Assessore e il Funzionario delegato. La presidenza di questa Commissione, come da regolamento, è affidata alla opposizione nella figura dello storico consigliere Raffaele Esposito e faccio inoltre presente che anche la vicepresidenza è affidata alla opposizione in persona del consigliere Salvatore Mare: altro che mancanza di dialogo!
Ci tengo inoltre a evidenziare che abbiamo discusso del bando per i contributi per i fitti, sempre nell’ambito dei provvedimenti per il Covid, e si è potuto verificare che circa la metà delle domande presentava dichiarazioni tali da rendere le domande non accoglibili, peraltro sulla base della buona fede di tanti cittadini che supponevano di possedere i requisiti. Dovendo comunque d’ufficio, su prescrizione della Regione, provvedere a richiedere la presentazione di molta documentazione comprovante i requisiti stessi, oltre che a dover valutare, per le domande presentate per entrambe i bandi, il beneficio più favorevole al cittadino, si è dovuto procedere ad istruire circa 400 domande in aggiunta alla già notevole mole di lavoro, aggravata dallo stato di disagio di questo periodo. Prevediamo di concludere il procedimento e di procedere alla liquidazione delle domande regolari entro il mese di dicembre.
Insomma non si può mistificare strumentalmente la realtà per cui è bene chiarire che D’Aniello finora si è espresso a titolo personale e non come esponente del PD che, al momento debito, farà le sue scelte politiche e amministrative”.

Commenti

Translate »