Papa Francesco alla Messa di Natale “Nessuno si perda d’animo, Dio è con noi “

Più informazioni su

    Papa Francesco alla Messa di Natale “Nessuno si perda d’animo, Dio è con noi ”  Città del Vaticano – Cita il profeta Isaia Papa Francesco nella messa di Natale a San Pietro anticipata giocoforza per via del coprifuoco che scatta alle 22. «In questa notte si compie la grande profezia di Isaia: Un bambino è nato per noi, ci è stato dato un figlio». La basilica di San Pietro è praticamente vuota, ci sono 200 fedeli, gli unici che sono stati ammessi ai quali vanno aggiunti circa 50 posti vicino all’altare, dove sono riservati i posti per i cardinali, gli unici che concelebrano con il Papa. Tutti hanno la mascherina, eccetto il Pa

    Francesco sintetizza la gioia di questa festa, incentrata sul racconto evangelico della nascita del Figlio di Dio. «Si sente spesso dire che la gioia più grande della vita è la nascita di un bambino. È qualcosa di straordinario, che cambia tutto, mette in moto energie impensate e fa superare fatiche, disagi e veglie insonni, perché porta una felicità indescrivibile, di fronte alla quale niente più pesa. Così è il Natale: la nascita di Gesù è la novità che ci permette ogni anno di rinascere dentro, di trovare in Lui la forza per affrontare ogni prova. Sì, perché la sua nascita è per noi: per me, per te, per ciascuno».

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »