Quantcast

Napoli, Insigne: ”Un capitano non deve mai lasciare la squadra in dieci!”

Insigne: “Ci sono rimasto malissimo a Milano, ma soprattutto per aver lasciato la squadra in 10, un capitano non deve farlo”

Lorenzo Insigne,  nel corso della conferenza stampa sul calendario 2021 del Napoli, ha commentando l’espulsione subita contro l’Inter e l’inopinata sconfita subita dalla squadra azzurra, ieri sera all’Olimpicio di Roma, contro la Lazio. .Queste le sue parole:
Mi dispiace anche ieri il mister aveva gli uomini contati davanti e c’erano già infortunati, ma ora guardiamo avanti e pensiamo a mercoledì che è una gara importante, dobbiamo fare i 3 punti dopo queste sconfitte anche se con l’Inter non ci stava il ko. Siamo il Napoli, dobbiamo portare a casa i risultati a tutti i costi. Ho giocato in tanti Napoli forti, siamo un gruppo forte e unito, ci sta qualche gara sottotono. Penso che attualmente abbiamo la rosa più forte degli altri anni“. Poi, sul ritiro: “Questo non è un ritiro punitivo, è un ritiro per stare concentrati, affrontare la partita di mercoledì al meglio. Io ero a casa per la squalifica, sono stato più male di loro, ho sofferto di più, parlando con i compagni è stata una cosa decisa da tutti insieme, poi ci sarà tempo per stare con la famiglia. Un giorno in più di ritiro, avremmo dovuto andarci domani, ci aiuterà“.
Anche Andrea Petagna ha parlato: “Quella di ieri è stata la partita più brutta della stagione. Mercoledì vogliamo i tre punti“, ha dichiarato l’attaccante tornando sulla sconfitta subita contro la Lazio e caricando la squadra in vista del match casalingo contro il Torino. “Dobbiamo concentrarci ed essere uniti per portare a casa la vittoria. Calendario? Per me era la prima volta, è stato molto divertente, con questo calendario regaliamo magari un sorriso alla nostra gente che sta passando un momento difficile. E’ stato un momento anche per stare insieme“. Conclude Petagna.

napoli-Insigne-un capitano-non-deve-mai-lasciare-la-squadra-in-dieci

Commenti

Translate »