Quantcast

Napoli. Ars Virus est mostra diffusa. foto

Più informazioni su

    Articolo di Maurizio Vitiello – “Ars Virus est mostra diffusa”:

     

    Novità sotto l’albero.

    In tempo di Covid l’arte si mette in vetrina.

    L’idea è semplice: portare opere di autori napoletani nei negozi che diventano così piccole gallerie, fruibili in piena sicurezza.

    Circa cento artisti (pittori, scultori, fotografi e artigiani del gioiello) hanno donato una loro opera: il ricavato della vendita andrà in beneficenza a favore di cittadini meno agiati e più sofferenti nell’attuale crisi dovuta al virus.

    I fili di questa iniziativa sono tenuti insieme dall’Associazione TempoLibero, presieduta da Linda Irace.

    “Ars Virus Est”, così si chiama il progetto, si svolge in due momenti: una galleria virtuale “aperta” già nel corso del primo lockdown e, adesso, l’esposizione delle opere nei negozi di Napoli.

    Linda Irace precisa: “L’Associazione TempoLibero ha lanciato questo grande progetto rivolto al mondo della creatività. Abbiamo chiamato gli artisti a raccolta per offrire alla città il loro estro e la loro resilienza in un momento così difficile. Proviamo a dare un senso alla solitudine recuperando quell’energia vitale attraverso un momento creativo che, nello specifico, assume anche una connotazione solidale. Vogliamo essere concretamente utili. Il ricavato delle opere vendute sarà devoluto per alleviare il fortissimo disagio economico di tanti.”

    Alla galleria virtuale, già on line, si aggiunge adesso il secondo momento “Ars Virus est mostra diffusa”: le opere di 17 artisti saranno esposte in altrettanti negozi nel quartiere di Pizzofalcone dal 15 al 22 dicembre.

    Il ricavato della vendita delle opere sarà devoluto a favore degli studenti meno agiati del Liceo Artistico “Filippo Palizzi” di Napoli.

    Si è fatto media partner di queste iniziative il giornale on line di arte e cultura “Il Mondo di Suk”.

    Le due mostre possono essere viste sul sito dell’Associazione www.associazionetempolibero.it

     

    Da seguire quest’iniziativa.

     

    “Ars virus est mostra diffusa”, 15-22 dicembre 2020 (Quartiere Pizzofalcone)

     

    LUOGHI ARTISTI
    Via Serra: pasticceria PASCAL FRANCESCO ALESSI
    Via Serra parrucchiere VOGUE GIOVANNI RUGGIERO
    Via Serra Caffè REGINELLA ILIA TUFANO
    Via Serra CROMWELL ABBIGLIAMENTO AULO PEDICINI
    Via Serra FORNERIA MOLETTIERI FRANCESCO LUCREZI
    Via Egiziaca PESCHERIA ALBERTI Supportico d’Astuti NANDO CALABRESE
    Via Egiziaca LABORATORIO NEON PINTORE ARMANDO DE STEFANO
    Via Egiziaca FARMACIA PIZZOFALCONE ANTONIO PICARDI
    Via Egiziaca CENTRO CARNI BRUNO VALENTINA GUERRA
    Via Solitaria FRUTTIVENDOLO AGRILLO TONY STEFANUCCI
    Via Monte di Dio EMPORIO TINA SCIARAPPA
    Via Monte di Dio PARRUCCHIERE LELLO GUALTIERO REDIVO
    Via Monte di Dio SARTORIA TOFFANI ROSA PANARO
    Via Monte di Dio CONDOMINIO 74 FRANCESCO CANINI
    Via Monte di Dio MONTE DI VINO MARIA LUISA CASERTANO
    Via Monte di Dio COPIA E INCOLLA copisteria PRISCO DE VIVO
    Via Monte di Dio CONDOMINIO 5 ALBERTO ALBANO
       
       
       

     

    Gli artisti che partecipano alla mostra virtuale “Ars Virus Est”

     

    Tony Stefanucci, Rosa Panaro, Armando de Stefano, Laura Cristinzio, Mathelda Balatresi, Nando Calabrese, Ernesto Terlizzi, Francesco Lucrezi, Francesco Alessio, Vittorio Avella, Clara Garesio, Giuseppe Pirozzi, Ilia Tufano, Marialuisa Casertano, Libero De Cunzo, Salvio Capuano, Vittorio Cortini, Carla Viparelli, Dino Izzo, Rosaria Corcione, Francesca Di Martino, Marisa Ciardiello, Ellen G, Francesco Canini, Mario Lanzione, Antonio Picardi, Vincenzo Aulitto, Eugenia Serafini, Maria Pia Daidone,  Diana-Franco – Manuela Capuano, Aulo Pedicini, Gianfranco Duro, Michele Mautone, Maja Pacifico, Gualtiero Redivo, Valentina Guerra,  Elena Manocchio,  Antonio Conte, Tony Salvo, Tommaso Arcella, Prisco De Vivo, Silvana Leonardi, Annamaria Pugliese, Francesco Fabozzi, Sara Lubrano, Peppe Esposito, Rita Lonardo, Renato Brancaccio, Giancarlo Costanzo, Donato Izzo, Luigi Filadoro e i suoi bambini del laboratorio, Silvana Parente, Tina Sciarappa, Francesco Giraldi, Giovanni Ruggiero, Laura Chilivano, Marisa Traettino, Peppe Pappa, Luisa Corcione, Anna Corcione, Lucia Aiello, Paola Nasti, Raffaele Di Florio, Massimiliano Pappa, Andrea Petrone, Alberto Albano, Gabriele Castaldo, Danilo Donzelli, Ugo Levita, Alfonso Mangone, Nicca Iovinella, Maria La Mura, Antonio Salzano, Luminita Irimia, Carmine Rezzuti, Pina Della Rossa, Luigi Auriemma.

     

    Ad maiora agli artisti.

     

    Maurizio Vitiello

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »