Massa Lubrense . Gli auguri della Preside AVERSA : “Ritorneremo appena possibile. Ve lo prometto.”

Massa Lubrense ( Napoli ) Videomessaggio per il Natale alla comunità scolastica dell´ I.C Bozzaotra.

“Bambini e ragazzi…tranquilli, non voglio farvi la predica, ma condividere con voi una riflessione!” Queste le parole di esordio della prof.ssa Angelina Aversa che, alunni e famiglie, hanno ascoltato dal sito del Comprensivo Lubrense .
Cinque minuti, cinque: è quanto chiesto dalla Dirigente Scolastica per focalizzare l´attenzione di bambini e ragazzi, – citando anche l´attivista Greta Thunberg – sul senso di responsabilità, ´ […]”che tutti dobbiamo mostrare se vogliamo proteggere non solo noi stessi ma soprattutto i più fragili, come ad esempio i nostri amatissimi nonni” che definisce scrigni preziosi di “dolcezza, saggezza e memoria” per i più giovani. Empatico ed accorato il richiamo alla ri-scoperta del senso profondo del Natale “semplice ed autentico” cui questa emergenza ci costringe […] “ dandoci però anche la possibilità di far emergere creatività´ e originalità´“ nella preparazione e nell’allestimento- suggerisce- dei simboli della tradizione cristiana.
Non è mancato il riconoscimento agli studenti della sua Scuola per le abilità “rapidamente acquisite” – da buoni nativi digitali – nell´utilizzo delle piattaforme informatiche durante questo lungo periodo di didattica a distanza, e per la consapevolezza mostrata nell´utilizzo degli strumenti digitali. […] “Anche gli errori possono rivelarsi un’opportunità di crescita” suggerisce la Dirigente e pertanto qualche isolato uso improprio è tempestivamente rientrato grazie all’intervento degli insegnanti,coordinati dalla stessa Dirigente.
Altro punto nodale del messaggio natalizio: la riflessione sull´importanza del “vivere” la scuola, tra il rumoreggiare chiassoso e gioioso, i contrasti, le amicizie, le prime infatuazioni, i piccoli dolori, le gioie, humus di relazioni che, da sempre, accompagna il cammino delle nuove generazioni e che la pandemia carica di una diversa consapevolezza perché la sospensione delle attività didattiche in presenza ha fatto capire anche ai più piccoli “quanto sia importante la Scuola nel nostro quotidiano, quanto ci manchino i professori, i compagni, i bidelli” e che la scuola è un contesto prezioso […] “ soprattutto per imparare a crescere con coetanei e adulti e non solo per apprendere le competenze chiave di cittadinanza europea, pure indispensabili”- ha sottolineato ancora il Capo di Istituto.
Sarà – è evidente – un Natale diverso, e la Preside ha voluto rinnovare anche per queste festività l’appello: […] “dobbiamo essere attenti ed assumere e mantenere comportamenti responsabili anche in questo periodo”
Il desiderio forte ed unanime della Comunità scolastica – e che si respira nell’ aria- è il ritorno tra i banchi di scuola, pur con la consapevolezza che […] “troppe volte ci eravamo illusi e poi abbiamo dovuto rimandare, perche´ la tutela della salute è prioritaria”.
Infine la Dirigente ha salutato e ringraziato alunni, genitori e tutta la Comunità Scolastica per la collaborazione preziosa e, auspicando unità di intenti e comportamenti responsabili, ha rilanciato il monito di Papa Francesco […] “ siamo tutti sulla stessa barca, nessuno si salva da solo”, scelto per il biglietto di auguri: rinnovando la tradizione, e nonostante le evidenti difficoltà poste dalla perdurante emergenza sanitaria, gli alunni sono stati protagonisti del messaggio augurale pubblicato sul sito della scuola; infatti le classi terze della scuola secondaria di primo grado hanno curato la veste grafico-pittorica del biglietto, traducendo in immagini la riflessione del Pontefice con sorprendente immediatezza, semplicità, chiarezza, originalità e creatività.

Commenti

Translate »