Maiori: positivo direttore centro smistamento postale in Costiera amalfitana

Maiori, Costiera amalfitana (Salerno).  Riportiamo una lettera che ci è arrivata. “Gentile direttore, le scrivo questa mail per informarla di un fatto molto grave, il direttore del centro di smistamento postale di Maiori (dal quale dipende anche il centro di Positano) è risultato positivo al covid. Il direttore passa tutta la giornata a stretto contatto con tutti i portalettere e gli agenti interni, in ambienti strettissimi dove non è possibile avere il distanziamento richiesto dai protocolli sanitari. Ebbene, dal tracciamento dei contatti, nessun portalettere è stato chiamato a fare il tampone!! Una cosa sconcertante, visto che i portalettere vengono a contatto con centinaia di persone ogni giorno, col rischio di diffondere l’infezione! La prego di rendere pubblica questa notizia e fare in modo che vengano attivate tutte le procedure necessarie per proteggere i cittadini della divina costiera. La ringrazio e la saluto“.

I FATTI

Poste italiane: risultato positivo il direttore del recapito, responsabile del Presidio Decentrato di Distribuzione di Positano e del Centro Distribuzione di Maiori. L’uomo è residente a Baronissi. Tutti i dipendenti degli uffici descritti in Costiera amalfitana sono in stato di agitazione perché sostengono di essere stati in contatto con il direttore. Dopo che l’Asl di Baronissi e Poste italiane hanno dato il via ai tracciamenti dei contatti, però, è stato indicato solo il caposquadra, che in mattinata ha eseguito il tampone.

Ai dipendenti non sta bene: pretendono che venga fatto uno screening di massa a tutto il personale.

 

 

Commenti

Translate »