Lo spettacolo del Gusta Minori e “Quanno nascette ninno” sulle televisioni a Natale

Quando nascette Ninno, il musical di Natale in onda su diverse testate regionali

Il Natale, con il suo significato di nuovo inizio, di nuova epoca, di nuova dimensione della vita, riporta in ciascuno luci e speranze a superare il buio, comprendendo la vera essenza della fede.
L’edizione 2019 del Gusta Minori , la kermesse che spettacolarizza la storia un Costa d’Amalfi, è stata dedicata al Natale ” Accussì Natalea “.
Lo spettacolo riproduce il momento d’incanto che unisce il mondo tra fede, culto, miti, folclore, usanze tramandate, servendosi della metafora della luce, della stella, simbolo di vita, della vittoria del bene sul male, della conoscenza, della consapevolezza sull’ignoranza, della rettitudine sulla prevaricazione.
Il momento, in cui la luce avvolge tutti, penetra nel cuore liberando ciascuno dalla propria solitudine, dalle frustrazioni, dall’angoscia umana. Il silenzio appare lacerante e in realtà risanante, un soffio sul nostro viso, un respiro che porta al perdono della nostra stessa anima per poi comprendere il mondo dando un valore nuovo alla nostra esistenza.
Diversi sono i registri dello spettacolo, si passa da quello comico, alla tragedia, al grottesco.
Le tradizioni che abbiamo voluto donare ai nostri figli, con gli stessi nostri valori, mettono sul piatto della bilancia e ne vivono i dubbi dell’evoluzione dei tempi.
È la festa che si estrinseca preparando la tavola imbandita per il pranzo di Natale, il momento sacro della famiglia, nonostante tutto, nonostante la tragica solitudine di questo momento.
Si avverte la malinconia, la tristezza che evoca per tutti coloro che non sono presenti,  momentaneamente o definitivamente, ma il Natale è un nuovo giorno “acceso” come festa della vita.

Il video, della durata di 30 minuti, è stato realizzato proprio nell’agosto 2019 nell’ambito della ventitreesima edizione della manifestazione.
Quanno nascette ninno ” questo il titolo dello spettacolo che è stato messo in scena nel piazzale antistante la meravigliosa basilica di santa Trofimena, edificio religioso di epoca tardo barocca. L’idea artistica e le musiche originali sono di Gerardo Buonocore per la produzione dell’associazione Gusta Minori corporation, in collaborazione con la Regione Campania  Scabec e il comune di Minori . La chiave interpretativa dello spettacolo vede l’alternarsi della lotta tra il bene e il male, della gloria celestiale e del baratro infernale. Attori, cantanti, ballerini e comparse creano un melange straordinario con l’ausilio di moderne tecnologie a creare un effetto scenico incredibile.
Con questo video, auguriamo a tutti di vivere in serenità le festività natalizie e che il 2021 sia foriero di una ritrovata normalità.

Il video, già inserito dalla Regione Campania nel suo portale culturale, la cui messa in onda è programmata per il 25 dicembre alle ore 18,30, sarà trasmesso dalle emittenti con il seguente palinsesto:
Giovedì 24 dicembre ore 15,40 su TeleDiocesi (can. 73 del Dig.Terrestre)
Giovedì 24 dicembre ore 20,00 su Canale21 (can. 21 del Dig.Terrestre)
Venerdì 25 dicembre ore 16,35 su TeleDiocesi (can. 73 del Dig.Terrestre)
Sabato 26 dicembre ore 22,05 su TeleDiocesi (can. 73 del Dig.Terrestre)
Domenica 27 dicembre ore 20,00 su TeleDiocesi (can. 73 del Dig.Terrestre)
Con questo video, che ci apre alla 25ma edizione del GustaMinori che vivremo l’anno prossimo, auguriamo a tutti di vivere in serenità le festività natalizie e che il 2021 sia foriero di una ritrovata normalità.

Commenti

Translate »