Quantcast

Juve-Napoli – De Laurentiis va avanti e non intende fermarsi. Le ultime

Napoli: presentato al Collegio di Garanzia dello Sport il ricorso contro il ko a tavolino ed il -1. La sensazione è che si tenda a velocizzare il procedimento, con la possibilità di una sentenza entro Natale. Questo consentirebbe di ripianificare la partita entro il 13 gennaio

Come previsto, il Napoli ha inoltrato ricorso al Collegio di garanzia dello sport presso il CONI avverso la sentenza relativa alla partita non giocata il 4 ottobre tra Juventus e Napoli. Nei primi due gradi di giudizio il Napoli è stato punito con il 3-0 d’ufficio e con un punto di penalizzazione.

Il Napoli proverà a dimostrare l’impossibilità a raggiungere Torino come da prescrizione della Asl di competenzaIeri il Napoli ha presentato al Collegio di Garanzia dello Sport il ricorso contro il ko a tavolino ed il -1. E’ l’ultimo grado della Giustizia Sportiva e all’inizio della prossima settimana, probabilmente già lunedì, il Collegio giudicherà l’ammissibilità, fissando una data per l’udienza, riporta Tuttosport. La sensazione è che si tenda a velocizzare il procedimento, con la possibilità di una sentenza entro Natale. Questo consentirebbe di ripianificare la partita entro il 13 gennaio, 7 giorni prima della finale di Supercoppa. Viceversa è quasi certo che il Napoli ricorrerebbe al TAR del Lazio. Il club punterà sulla causa di forza maggiore, sull’illegittimità dei verdetti dei giudici e soprattutto su alcuni vizi procedurali su cui si esprime proprio il Collegio di Garanzia.
Il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni è stato depositato e l’hanno fatto gli avvocati Mattia Grassani e Enrico Lubrano per quella che è l’ultima battaglia legale sul fronte sportivo, prima di avventurarsi eventualmente al TAR e procede ad oltranza, finché possibile, perché De Laurentiis non intende fermarsi, riporta il Corriere dello Sport. La Corte Sportivo d’Appello nazionale ha deciso che Juve-Napoli rappresenti un affronto alla sacralità del calcio ed un caposaldo della giustizia sportiva con un 3-0 ed un -1, con una serie anche di insinuazione sulla lealtà del club, ed ora si attende prima di Natale la discussione al Collegio di Garanzia del Coni “a sezioni unite”.

sede-coni[1].jpg

Commenti

Translate »