Giornata internazionale delle persone con disabilità. Positanonews sente Salvatore Cimmino: “Si crei accesso alla spiaggia di Positano” segui la diretta

Più informazioni su

Giornata internazionale delle persone con disabilità. Positanonews sente Salvatore Cimmino “Si crei accesso alla Spiaggia di Positano”.  Una edizione speciale del Positanonews TG, trasmessa su facebook, youtube e twitch, questa mattina, dal giornale della Costiera amalfitana e Penisola sorrentina, per sentire un baluardo della lotta contro le barriere che impediscono l’inclusione sociale e la libertà a tutte le persone con disabilità questa di oggi con Salvatore Cimmino e il direttore Michele Cinque.  L’amministrazione di Positano di Giuseppe Guida ha avviato l’iter per il PEBA, Massa Lubrense è stato il primo in Campania ad averlo già, dalla Costa d’ Amalfi a quella di Sorrento Cimmino sta spingendo per sensibilizzare su questo argomento. Per Positano ci possono essere piccoli accorgimenti, come dice Cimmino, per esempio l’accesso all’impianto di depurazione potrebbe essere adattato per i disabili, noi di Positanonews abbiamo chiesto, con decine di articoli, la presenza di servizi igienici adatti e l’accesso anche alle spalle della Chiesa Madre ( quando si fecero i lavori per la Villa Romana furono tolte le scale, si poteva fare una rampa, ma si disse che non aveva la pendenza per legge, ndr) . Sicuramente si possono mettere i passamani su tutte le scale del paese. Anche Super Positano , il gruppo di minoranza, ha pubblicato un post oggi.  Qualsiasi cosa che serva ad aumentare la sensibilità contro l’abbattimento delle barriere architettoniche , e sopratutto mentali, avrà spazio su Positanonews.

Positano è detta la città verticale per le peculiarità del suo territorio caratterizzato dalla presenza di scale e panorami che attraggono ogni anno tantissimi turisti.  Noi positanesi siamo rassegnati davanti alla difficoltà che il paese ci impone ogni giorno, ma questa “abitudine” è diventata uno scudo per non affrontare un problema sostanziale del nostro paese: l’accessibilità.

La Giornata internazionale delle persone con disabilità istituita dalle Nazioni Unite, ha lo scopo ogni anno di rinnovare e sottolineare l’importanza della promozione dei diritti e dell’autonomia delle persone con disabilità, ribadendo il diritto di tutti ad avere la piena ed effettiva accessibilità e partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società.
La “Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità”, ratificata e resa esecutiva in Italia con la legge 3 marzo 2009 n. 18, riconduce la condizione di disabilità all’esistenza di barriere ambientali e sociali e impone agli Stati parte di eliminare tali ostacoli.
Per celebrare questa giornata il #DisabilityPrideNetwork organizza per domani, 3 dicembre, un importante workshop online suddiviso in tre sessioni. Parteciperanno, in qualità di relatori, due nostre conoscenze:
𝗦𝗔𝗟𝗩𝗔𝗧𝗢𝗥𝗘 𝗖𝗜𝗠𝗠𝗜𝗡𝗢 presenterà il progetto “A nuoto nei mari del Globo per un mondo senza barriere e senza frontiere”, nel corso della prima sessione che si svolgerà dalle 14:45 alle 15:35.
𝗚𝗔𝗕𝗥𝗜𝗘𝗟𝗟𝗔 𝗚𝗨𝗜𝗗𝗔 interverrà per parlare de “La promozione della redazione dei PEBA nel Comune di Positano: un atto dovuto nei confronti dei cittadini residenti e dei turisti a livello nazionale e internazionale” nel corso della terza sessione che si svolgerà dalle 16:40 alle 18:45.
L’evento potrà essere seguito in streaming da:

🔵 Facebook: facebook.com/ItaliaDisabilityPride

Più informazioni su

Commenti

Translate »