FOCOLAIO ANNUNCIATO. MAIORI AFFRONTA IL CAPODANNO COL COVID, MA POSITANONEWS LO AVEVA SCRITTO

Focolaio Annunciato. Il post segnalatoci da Valeria Civale, corrispondente  di Positanonews, a Maiori in Costiera amalfitana da parte di “Maiori di Nuovo” guidato da Elvira D’Amato.
“I numeri superano le previsioni, ma ci chiediamo se chi ha intercettato un focolaio a Maiori non avesse anche l’obbligo di registrare eventuali comportamenti irresponsabili.
Un focolaio è talvolta il derivato di una catena di contatti imprudenti e quindi incuranti delle regole poste a tutela della collettività.
Chi ancora vuole sminuire la portata di gesti irresponsabili si schiera dalla parte del negazionismo.
Negazionismo nella migliore delle ipotesi fa rima con populismo, a volte con oscurantismo.
Invochiamo ed invocheremo la legalità sempre.”

Ma che a Maiori ci potesse essere un focolaio è stato scritto da Positanonews e anticipato da giorni, questa volta senza “levata di scudi” con attacchi mediatici alla nostra testata, quando di contagi di coronavirus Covid-19 non erano in calendario, ma noi li avevamo annunciati, poi i fatti ci hanno dato ragione decine di contagiati da questa terribile pandemia.

Questa seconda volta l’allarme è stato lanciato sulle nostre pagine dall’ex assessore Gerardo Russomando , segnalando comportamenti poco corretti e irrispettosi rispetto al lockdown, subendo anche lui discussioni infinite, e poi qualche il sindaco di Minori Andrea Reale ha confermato che qualcosa stava succedendo.

Lasciamo questo 2020 purtroppo con lo spettro di una nuova recrudescenza della pandemia, prevedibile per chi vede oltre, basta dare uno sguardo all’Inghilterra, senza sperare che il vaccino risolva subito.

Prima “Andrà tutto bene”, poi “Buone notizie”, e adesso? Dice Gerardo Russomando

Dovremo stringere i denti per alcuni mesi, visto che parliamo dell’Inghilterra..

Stay safe, secure, safe

Commenti

Translate »