Con Mariano Russo, scompare forse l’ultimo signore del turismo sorrentino. foto

Sorrento –E’ venuto a mancare, all’età di novant’anni, a seguito di un improvviso malore e successivo intervento chirurgico, Mariano Russo. Uno degli imprenditori più emblematici del turismo e della storia recente di Sorrento. Non si può parlare dello sviluppo del territorio e del turismo sorrentino, degli ultimi sessant’anni, senza menzionare le eccezionali doti imprenditoriali e sempre all’avanguardia di Mariano Russo. Colto,schietto, cordiale, sempre disponibile, ma soprattutto colpiva in Lui quel maneggiare ,con disinvoltura e garbatezza chiunque fosse l’interlocutore, quelle che un tempo venivano individuate come le buone maniere. Doti sempre più rare da individuare oggigiorno nei cosi detti imprenditori dell’ultima ora. In un panorama sempre più caratterizzato dall’egoismo, dall’ingordigia e senza alcuna visione del domani , con Mariano Russo, è inutile negarlo ,se ne va forse l’ultimo dei signori del turismo sorrentino che senz’altro sarà ricordato come  un pezzo di storia importante della nostra Città. – 21 dicembre 2020 – salvatorecaccaviello.

Commenti

Translate »