CENTRO TECNICO PARADISO Gli atti amministrativi per un futuro sociale

Pasquale Di Fenza, consigliere regionale de “I Moderati”:

“Io ho preparato un ordine del giorno e l’ho sottoposto al consiglio regionale, approvato 23 dicembre. Prevede una riqualificazione centro paradiso e trasformazione del centro. Andiamo sull’aspetto turistico e sociale.

Premesso che sono un geometra, ho fatto degli accertamenti e ho visto che è fattibile come progetto. Io all’età di quattordici anni marinavo la scuola per andare a vedere gli allenamenti del Napoli.

Ordine del giorno?

Bisogna fare un esame dal punto di vista tecnico e legale. Nell’ordine del giorno è previsto un bando per individuare figure tecniche e legali. Io non dico che è difficile, ma bisogna seguire un iter burocratico per andare avanti. Dicevo stamattina quando ci siamo sentiti che la disponibilità regionale c’è.

Conosciamo i rapporti tra il presidente De Luca e De Laurentiis.

Qualcuno mi ha detto che sarebbe più giusto farlo al San Paolo, ma non mi sembra giusto. Io ho ricevuto una delegazione del centro paradiso. Centro Paradiso? Fare un museo e se c’è la possibilità di ritagliare un campo anche per funzioni sociali sarebbe bellissimo”.

Commenti

Translate »