Castellammare di Stabia, il Pronto Soccorso è ancora off-limits

Castellammare di Stabia, il Pronto Soccorso è ancora off-limits. La direzione sanitaria aveva confermato che il pronto soccorso dell’Ospedale San Leonardo, a Castellammare di Stabia, avrebbe riaperto già nei giorni scorsi. Invece, a distanza di almeno cinque giorni dagli episodi di contagio del personale, il presidio di emergenza resta ancora chiuso e off-limits. La situazione del pronto soccorso del nosocomio di viale Europa resta ancora in bilico.

Anche perché i tamponi, che sono stati eseguiti anche nei giorni scorsi, hanno continuato a segnalare la presenza di positivi tra gli operatori sanitari.

Medici, infermieri e Oss sono risultati positivi al Covid facendo scoppiare anche un caso politico nella struttura sanitaria di Castellammare. L’esplosione indiscriminata di contagi nelle corsie del San Leonardo, oltre ad aver determinato una legittima preoccupazione a causa del focolaio che si è creato, ha anche creato un caos nella gestione dei turni e nella copertura dei servizi sanitari. Mancano, infatti, sia i medici che gli infermieri capaci di coprire i turni carenti.

E, dunque, la situazione è ancora particolarmente difficile nella struttura di Castellammare.

Qualche giorno fa, intanto, le sigle sindacali avevano chiesto alla direzione sanitaria di intervenire per trovare una soluzione immediata alle difficoltà previste dalla gestione ordinaria. Una situazione nella quale si sommano anche le situazioni di conflitto all’interno della dirigenza. Solo qualche mese fa, infatti, la direttrice sanitaria si era dimessa per aperta “incompatibilità” con i vertici della struttura.

Fonte Metropolis

Commenti

Translate »