Capri, fila per i ticket: la nave parte e i passeggeri lasciati a terra

Capri, fila per i ticket: la nave parte e i passeggeri lasciati a terra.

Mattinata di protesta al porto di Marina Grande a Capri dove alcuni residenti e pendolari non sono riusciti ad imbarcarsi sul traghetto veloce Caremar Isola di Capri, partito alle 10.20 mentre diversi passeggeri erano ancora fermi alla biglietteria impegnati in una lunga fila causata dalla lentezza nelle operazioni di rilascio dei titoli di viaggio.

Un episodio non nuovo a Marina Grande che ha costretto i malcapitati ad imbarcarsi sulla successiva nave lenta Triade, sempre della Caremar, salpata alle 11  e arrivando quindi a Napoli  in ritardo rispetto agli orari già fissati per visite mediche e appuntamenti.

I passeggeri che non erano riusciti ad imbarcarsi sul traghetto veloce hanno manifestato il loro disappunto agli uomini della compagnia di navigazione, protestando per la mancata attesa da parte della nave ed il sindaco di Capri, Marino Lembo, ha preannunciato una lettera di protesta alla Caremar anche perchè non è la prima volta che si presenta questo caso.

Fonte Il Mattino

Commenti

Translate »