Campania, oggi si torna in zona rossa fino al 3 gennaio

La Campania, come tutto il resto d’Italia, da oggi, 31 dicembre, San Silvestro, torna zona rossa per contenere i contagi ed evitare gli assembramenti dei festeggiamenti di Capodanno. Nessun cenone, né pranzo al ristorante, vietata – come scrive il sito web nazionale repubblica.it – anche la colazione al bar: è consentito solo l’asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio senza restrizioni. È possibile andare a messa, ma il consiglio è quello di scegliere la chiesa più vicina a casa. La zona rossa durerà ancora fino al 3 gennaio compreso, poi ci sarà la finestra arancione del 4 gennaio e poi il 5 e 6 gennaio si tornerà in zona rossa. Dopo il 7 gennaio saranno in vigore le prescrizioni stabilite dal Dpcm del 3 dicembre, che scadrà il 15 gennaio. Almeno fino ad allora non si prevedono riaperture per palestre, piscine, cinema o impianti sciistici.

Commenti

Translate »