Anno 1969: un tuffo nel passato a quando Gaetano Mandara portò alla vittoria l’A.C.S. Positano

Positano: un tuffo nel passato. Abbiamo ripescato un articolo di giornale risalente al 1969, quando l’allenatore Gaetano Mandara ha portato alla vittoria l’A.C.S. Positano, che ha conquistato la coppa “Mattia Cacace”. Quell’anno, si giocava la sesta edizione del quadrangolare a eliminazione diretta sul campo sportivo di Sorrento.

Il trionfo è stato ricordato “come la vittoria del sacrificio e della volontà” dato che il Positano non disponeva di un campo sportivo e giocava tutte le partite fuori casa. “Questa brillantissima affermazione – leggiamo nell’articolo – è il premio più soddisfacente che giocatori, pubblico e dirigenti del Positano potessero ricevere da questo sport tanto noto ma che a Positano, a causa della carente attrezzatura sportiva, rimane la cenerentola della sport”.

Il trofeo conquistato a Sorrento dai giocatori fu offerto dai ragazzi, per loro espresso desiderio, alla Madonna di Positano in segno di ringraziamento e riconoscenza. Ricordiamo inoltre, oltre al grande merito dell’allenatore Mandara, anche Don Raffaele Talamo: anima della squadra.

Sotto è possibile visionare l’articolo, un vero reperto storico che giunge ai nostri giorni.

vittoria positano 1979

Commenti

Translate »