Preoccupazione al Tribunale di Torre Annunziata dove sono risultati cinque positivi al Covid. Tra di loro magistrati e cancellieri

Desta apprensione la situazione del Tribunale di Torre Annunziata dove sono risultati positivi al Coronavirus due magistrati, due cancellieri ed un addetto alla stenotipia. Già venerdì il presidente del Tribunale Aghina ha disposto uno screening di massa su 70 persone della sezione penale, così come riporta “Il Corrierino”. Luisa Liguoro, presidente del consiglio dell’Ordine degli avvocati torresi, spiega in una nota si essere intervenuta sul rischio contagio “dopo avere contattato immediatamente la presidenza del tribunale per avere lumi in merito. Nell’ultimo mese in tribunale – precisa la Liguoro – si sono registrati alcuni contagiati (ragionevolmente derivanti da contagi esterni) rilevati dall’Asl secondo l’ordinario protocollo. Sono stati disposti i tracciamenti e vi sono stati alcuni isolamenti cautelari. Poiché tutti e cinque questi contagi si sono concentrati nel settore penale, sono state disposte tre sanificazioni e, da ultimo, l’Asl ha sottoposto a tampone molecolare tutti e settanta gli addetti al settore penale. Si attendono gli esiti e, sulla base dei risultati, con la presidenza del tribunale potremo verificare il da farsi. Con uno screening totale dell’intero settore penale si potrà avere una risposta definitiva, fermo restando che ovviamente si tratterà di accertamenti che fotografano una situazione attuale, non potendosi operare alcuna prognosi per il futuro. La settimana prossima l’Asl, come ha già fatto per due volte, sottoporrà a prelievo sierologico tutti i dipendenti del penale”.

 

 

 

Commenti

Translate »