Positano ultimo giorno di mare prima della zona rossa , che tristezza segui la diretta

Più informazioni su

Positano ultimo giorno di mare prima della zona rossa , che tristezza. C’è poco da esultare sulla zona rossa in Campania, per noi è una sconfitta. Forse sarà contento De Luca, ma la Costiera amalfitana reggeva e così anche la Penisola sorrentina, le aree a cui Positanonews sta dando voce da quindici anni. E’ vero che ci sono casi in crescita da Sorrento ad Amalfi, da Positano a Ravello e Vico Equense. Ci aspettavamo da subito la zona rossa o almeno arancione, poi da gialla a rossa, consentiteci di dire che la politica è molto confusa e non è il solito giornalista che critica o fa polemica. Lo abbiamo visto in Calabria, dove il commissario per la sanità non sapeva neanche che doveva fare il Piano Covid, cioè stava lì a fare non si sa cosa, e quello che doveva fare lui non lo faceva. E qui da noi? Lasciamo perdere il Cardarelli a Napoli, lo stato d’abbandono testimoniato in quel video sarà sicuramente giustificato, ma non è accettabile, quello che è certo che succede ovunque , non solo a Napoli. Parliamo di noi , qui in Costiera amalfitana un atto ha staccato l’Ospedale di Castiglione di Ravello dal Ruggi di Salerno mettendo in seria difficoltà il suo funzionamento ottimale, a Vico Equense hanno tolto il pronto soccorso, e i sindaci e la comunità locale? Neanche informata, in entrambi i casi abbiamo pubblicato gli atti in anteprima su Positanonews, ma da parte delle autorità ai sindaci non è stato comunicato nulla. La pandemia da Coronavirus Covid-19 non ha creato disservizi della pubblica amministrazione, ha solo amplificato le magagne della burocrazia, superficiale, arrogante, ignorante. E questo è se vi pare… Domani ultimo giorno di mare che ci stavamo godendo, nella diretta il nostro video di oggi.. per 15 giorni , sperando che siano solo 25, tutti chiusi a casa, ma risparmiamoci i canti dal balcone

Più informazioni su

Commenti

Translate »