Positano, tamponi covid per il rientro in aula: le precisazioni della pediatra Torino

Più informazioni su

    Ecco alcune precisazioni della Dott.ssa Torino, pediatra di Positano, in merito ai tamponi previsti per il rientro a scuola del 24 novembre, limitatamente ai bambini dell’asilo e prime elementari.

    Fatta la debita premessa che non si è costretti a farlo e che avrà un significato puramente di screening, cioè test di massa su un ampio campione di popolazione, non ci vedo nulla di così terribile come ho intravisto in qualche commento sul web – dice la dottoressa.

    C’è magari da fare qualche conto su sensibilità e specificità di questo tipo di tampone (antigenico cioè capace di rilevare determinati antigeni del SARS-CoV-2, specificamente una proteina). Ovviamente non ha la stessa attendibilità del test molecolare che individua il materiale genetico del virus, l’RNA, ma ha il gran pregio della rapidità di risposta.

    Mi pare evidente che questa proposta, perché di questo si tratta, rappresenta una manifestazione di buona volontà da parte di un’amministrazione che in questo particolare momento si presta a molte critiche (diciamolo pure, col corollario di liti continue tra De Luca e De Magistris che sono francamente intollerabili per tutti). Serve, almeno interpreto, a dare una parvenza di serenità a chi porterà i propri figli a scuola con il ragionevole dubbio che, dopo tanti sacrifici di attenzione e lockdown, si becchino il contagio appena rimesso piede in aula…”

    In considerazione dell’elevato numero di richieste pervenute al numero verde istituito per raccogliere le prenotazioni – ha dichiarato di recente il governatore De Luca, si chiarisce quanto segue:

    • Lo screening viene effettuato con test antigenici. Non si tratta quindi di tamponi molecolari.

    • Il test è gratuito, completamente a carico del Servizio sanitario regionale.

    • È volontario, ed è riservato esclusivamente agli alunni fino a 6 anni, ai genitori/conviventi ed eventuali altri figli, oltre che al personale scolastico docente e non docente.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »