Positano, il sindaco Guida : “Oggi tante persone guarite, amministrazione vicina ai cittadini. Dal bilancio fondi per il sociale “

Più informazioni su

“Stiamo ricevendo proprio in queste ore i risultati degli ottanta tamponi che abbiamo fatto due giorni fa in Piazza dei Racconti, in parte domiciliari, e la buona notizia è proprio che abbiamo avuto già informazioni relative ad otto persone guarite ( saranno dieci alla fine della giornata, ndr ) . Chiaramente questa è una notizia che ci fa piacere, perché eravamo da dieci giorni che i contagio si era arrestato. Ovviamente con questi nuovi guariti che ci sono stati comunicati andremmo a ridurre il numero di contagiati che ci sono sul nostro territorio. Fermo restando che i dati sono ancora incompleti. Stiamo aspettando dall’Asl gli ulteriori tamponi che sono stati processati ma per i quali non ci hanno dato ancora notizia. Spero entro questa sera di aggiornare tutta la cittadinanza con gli esiti definitivi”, ci ha detto il primo cittadino.

sindaco positano giuseppe guida

“Oggi abbiamo fatto il primo consiglio comunale dopo il consiglio di insediamento e proprio in quella sede ho voluto aprire i lavori del consiglio comunale esprimendo la nostra vicinanza a tutti i cittadini che in questo momento stanno vivendo questa problematica del virus. Noi abbiamo a Positano circa ottanta persone in quarantena che hanno bisogno e sentono la necessità di avere vicine le istituzioni, sia politiche ma soprattutto sanitarie. Per cui ho voluto esprimere la vicinanza di tutto il consiglio comunale alle persone di Positano, ma non solo, anche a tutte le persone della Costiera Amalfitana e della Penisola Sorrentina che stanno vivendo questo momento di difficoltà”.

Entrando nello specifico, ha aggiunto: “È stato un consiglio tranquillo, dove si è discusso di argomenti importanti. In primis, ovviamente, l’approvazione del bilancio di previsione, ridotto certamente in una condizione anomala, perché quando parliamo di previsione, ma andiamo ad approvare un bilancio a novembre, ci rendiamo conto che non c’è molta logica in questo, fermo restando che purtroppo, a seguito di tutte le emergenze, di tutti i rinvii, di tutte le proroghe, per legge siamo arrivati ad approvare un bilancio di previsione a novembre, che, di fatto, possiamo definirlo un bilancio consuntivo. Fermo restando che ancora al 30 novembre o subito dopo, andremo in consiglio comunale per effettuare gli equilibri di bilancio, ma in realtà quello che posso affermare per quanto riguarda i tratti fondamentali di questo bilancio, si tratta di un bilancio dove nonostante una riduzione importante delle entrate, perché tra saldo di maggiori entrate e minori spese, abbiamo avuto una riduzione di circa due milioni e mezzo di introiti, ma, a fronte di questo, abbiamo un bilancio dove invece la spesa per il sociale è più che raddoppiata. È passata da circa trecento mila euro a oltre seicentocinquanta mila euro, a testimonianza del fatto di come la priorità di questa amministrazione, ma già dell’amministrazione precedente, sia di essere vicini ai cittadini con tutta una serie di iniziative che abbiamo portato avanti sin dal primo giorno di insediamento. Noi nella prima giunta abbiamo approvato un contributo per l’acquisto dei libri di testo per i ragazzi delle scuole, successivamente abbiamo approvato un bando per aiuti che riguardano le famiglie con affitti da pagare sulle spalle, e ancora, in ultimo, scaduto oggi, per quanto riguarda i contributi dei lavoratori stagionali che hanno lavorato niente o poco nel corso di quest’anno. Il tutto chiaramente trasferito in un bilancio dove i dati sono molto chiari. Questo è stato possibile grazie all’utilizzo di un avanzo di amministrazione, di un tesoretto che in dieci anni quest’amministrazione ha messo da parte, che in questo momento torna utile per affrontare questi momenti difficili, quest’anno ma che ci supporterà sicuramente anche per l’anno prossimo, sperando ovviamente che si ritorni al più presto alla normalità ed ai bilanci a cui eravamo abituati prima di quest’emergenza Covid”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »