Piano di Sorrento, Domenico Cinque: “La prima persona a cui intitolare una strada è Lorenzo Piras”

Piano di Sorrento. Nel prossimo consiglio comunale convocato in prima seduta venerdì 6 novembre, tra gli argomenti all’Ordine del Giorno anche l’intitolazione di una strada al Comandante Pietrantonio Iaccarino e ad Antonio Irolla. Sull’argomento interviene Domenico Cinque, cultore della storia carottese, con un post sulla sua pagina Facebook: «Con tutto il rispetto ma ritengo che la prima persona a cui intitolare una strada a Piano sia Lorenzo Piras, questa è la mia opinione e credo anche di molti altri a Piano. In fondo basterebbe conoscere un pochino la storia del nostro paese per riconoscergli il tributo che merita!».

Ed il giornalista Maurizio Vitiello sposa l’idea e così commenta: «Giusto! Una strada da intitolare a Lorenzo Piras è doveroso. Ho scritto su “Pensinsula”, da cui sono usciti grandi e seri giornalisti. Scrivevo di sociologia e di arti visive contemporanee. Da Napoli, quando mi era possibile, mi spostavo e consegnavo articoli, note, asterischi nella sua mitica tipografia di Piano di Sorrento, altre volte inviavo per posta – non c’era ancora internet. Poi, ho avuto un casetta a Fornacelle, a Vico Equense, e ci vedevamo spesso. Quanti caffè e quante interessanti conversazioni. Era motivato per il “bene comune”. Merita il ricordo, una strada».

post domenico

Commenti

Translate »