Minori, nessuna festa per la patrona Trofimena. Reale: “Che il 27 sia una nottata di preghiera”

Più informazioni su

Minori. Il sindaco Andrea Reale informa i suoi cittadini che quest’anno i festeggiamenti per la patrona Santa Trofimena dovranno essere ridimensionati a causa dell’emergenza sanitaria in corso.

Concittadini carissimi, quest’anno i tradizionali festeggiamenti per la nostra amata patrona Trofimena dovranno necessariamente subire un ridimensionamento. In accordo con la Parrocchia si è ritenuto di rivolgere un appello ad evitare riunioni e cenoni come in passato, in applicazione rigorosa della normativa di contrasto all’epidemia in atto.

La responsabilità che è dovuta verso la salute pubblica ci consiglia di privilegiare, per quest’anno, la dimensione spirituale su quella materiale: Santa Trofimena apprezzerà il senso di questa rinuncia, e di certo ci accorderà la sua protettiva benevolenza.

E’ anche importante che vengano evitati i consueti fuochi d’artificio e “botti” di qualsiasi tipo, in segno di rispetto per i tanti defunti e le sofferenze causate dall’emergenza sanitaria.

Nella certezza che tutti si adegueranno responsabilmente a quest’invito, rivolgo a ciascuno gli auguri per una serena festa patronale, con l’auspicio che stiamo per arrivare alla fine di questo periodo di difficoltà.

Il Sindaco: Andrea Reale

avviso santa trofimena

Più informazioni su

Commenti

Translate »