Migranti a Massa Lubrense, il sindaco: “Ringrazio di cuore quanti sono intervenuti in questa storia inconsueta”

Migranti a Massa Lubrense, il sindaco: “Ringrazio di cuore quanti sono intervenuti in questa storia inconsueta”.

Ieri, nel tardo pomeriggio 16 persone, 14 uomini e due donne sono sbarcati a Ieranto. Si tratta di immigrati provenienti probabilmente dall’Iraq e dall’Iran. Sono intervenuti i Carabinieri che li hanno fermati per identificarli. Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia Municipale, della Polizia di Stato e la Capitaneria di Porto che ha avviato le ricerche in mare dell’imbarcazione o delle imbarcazioni che hanno portato queste persone. I 16 giovani arrivati nel centro di Nerano sono stati sottoposti a misurazione della temperatura corporea e sono state rifocillati dagli abitanti del posto che con grande spirito umanitario hanno pensato a loro. Un gesto di cui li ringrazio di cuore. In primo momento ci era stato chiesto un mezzo di trasporto per accompagnarli in un centro di identificazione. Messo a disposizione il mezzo le procedure si sono rilevate più complesse a causa dell’emergenza COVID ed abbiamo dovuto sistemare per la notte queste persone presso la Sala delle Sirene. La Protezione Civile Comunale con i suoi volontari ha allestito in poco tempo i posti letto con brandine, lenzuola e coperte. I Servizi Sociali hanno assicurato generi di conforto e materiale per l’igiene personale. Prima della sistemazione l’ASL3, intervenuta con una ambulanza, ha fatto una visita medica ad ognuno. Stamattina saranno sottoposti a tampone dopodiché saranno trasferiti per l’identificazione e l’accoglienza in un centro.

Ringrazio di cuore quanti sono intervenuti a tutti i livelli in questa pagine inconsueta per noi. Non siamo abituati a queste situazioni non essendo una zona di “sbarchi”. Siamo decisamente “fuori rotta” e non mi spiego come sia potuto accadere. Oggi mi sento di dire come sindaco che tutti hanno fatto la loro parte: i cittadini di Nerano, la struttura comunale, le Forze dell’Ordine, l’ASL. Di questo grande senso di responsabilità sono grato a nome mio e di tutta l’Amministrazione Comunale.

Migranti a Massa Lubrense, il sindaco: "Ringrazio di cuore quanti sono intervenuti in questa storia inconsueta"
Migranti a Massa Lubrense, il sindaco: "Ringrazio di cuore quanti sono intervenuti in questa storia inconsueta"
Migranti a Massa Lubrense, il sindaco: "Ringrazio di cuore quanti sono intervenuti in questa storia inconsueta"
Migranti a Massa Lubrense, il sindaco: "Ringrazio di cuore quanti sono intervenuti in questa storia inconsueta"

Commenti

Translate »