Luque:” Tutto bene ora bisogna aspettare la convalescenza”

Più informazioni su

Luque:” Tutto bene ora bisogna aspettare la convalescenza”

A effettuare l’operazione, insieme col suo team, Leopoldo Luque, medico personale di Maradona dal 2016. Prima dell’inizio dell’intervento Maradona è stato sottoposto a una serie di studi, compreso un tampone, e la tomografia computerizzata è stata ripetuta per verificare la lesione. Come ha potuto scoprire Clarín, la famiglia di Diego aveva messo in dubbio la decisione presa ore prima dal medico. Ha anche chiesto di ritardare l’intervento, ma alla fine ha dovuto cedere all’evidenza clinica. Diego trascorrerà alcuni giorni dopo l’intervento in ospedale, in stretta osservazione. L’operazione è andata bene, fanno sapere i medici, ma tutto dipenderà dalla convalescenza dell’ex campione che potrebbe essere un po’ più complessa di quella di altri pazienti a causa del quadro clinico con cui è entrato in ospedale. Una volta dimesso, Maradona tornerà nella villa di Brandsen dove ha vissuto per un paio di mesi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »