Le pagelle : Tutti bravi nel nome di Diego!

Più informazioni su

Le pagelle : Tutti bravi nel nome di Diego!

Meret sv Assiste all’ omaggio della squadra verso Maradona

Di Lorenzo 6,5 -Stasera più protetto da Fabian Ruiz e da Lozano gioca abbastanza bene senza sbavature.

Manolas 7 – Perfetto. Sempre applicato mai una sbavatura e senza mai allontanarsi  da Dzeko

Koulibaly 6,5 Non sbaglia ma la deve smettere di fare il centravanti . Buona fase difensiva

Mario Rui 6,5 –  Gioca veramente bene sia in fase difensiva che offensiva. Buona prova.

Fabian 7,5 -Non è splendente come sempre. Fa un gioco oscuro ma lo fa bene. Segue il suo avversario di turno, lascia a Demme la regia della squadra e a Zielinski  la capacità di offendere. Però quando è libero il Toscanini  azzurro con la sua bacchetta dirige il pallone la dove Mirante deve solo prendere la sfera e Fabian esultare.

Demme 7 – Si piazza davanti alla difesa e ruba palloni su palloni Contemporaneamente li smista con la calma dei bravi giocatori. (dal 38′ st Lobotka sv)

Lozano 7, 5 – Le nuvole sono scomparse dopo i pianti per la morte di re Diego e a certificare questo evento è Lozano. ,Messicano senza nuvole stasera. Ottima fase difensiva a coprire Di Lorenzo e imprendibile in fase offensiva

(dal 22′ st Politano 7 – Il goal vale il voto.  I che Diegoal….!

Zielinski 7 Finalmente si libera da quel carattere apatico ed irritante. Sfodera una prova d’orgoglio unica. Speriamo che non sia come si dice a Napoli” frusc e scop nov!”

(dal 32′  st Elmas 6 -Partecipa al goal di Mertens)

Insigne 9,5- I che Diegoal che fa il capitano. Punizione con dedica al suo capitano e capitano nostro per sette magnifici anni. Goal su punizione verso quella curva che 35 anni fa vide il genio incontrastato, il più grande fra i grandi sfidare le leggi della Fisica e battere l’odiata Juve, Lorenzo si limita solo a segnare nu Diegoal e di baciare la maglia numero 10 che nel mondo ha un solo padrone, Diego Armando Maradona

Mertens 6,0  – Parte male anzi malissimo. Sciupa  un goa ed un altro glielo nega Mirante. Il terzo goal fa aumentare il voto

(dal 38′ st Petagna sv)

Gattuso 6,5: E che ci voleva mister a cambiare gioco. Finalmente ripropone un 4-3-3 o meglio un 4-5-1 più equilibrato  coprendo sia la fascia destra che sinistra. La Roma non riesce ad offendere con il suo 3-5-2, Cosa buona e giusta è stato proteggere Di Lorenzo che stasera ha giocato una buona partita in fase difensive. Si vedeva che il ragazzo aveva paura di offendere dopo l’amara prestazione contro il Milan . E come disse Manfredi ” Fusse che fusse la volta buona?”

Più informazioni su

Commenti

Translate »