E’ l’anno del diavolo? Ibra ha detto si!

Più informazioni su

E’ l’anno del diavolo? Ibra ha detto si!

Il Milan scende alla Dacia Arena per confermare la leadership nel massimo campionato di serie A. Lo fa spadroneggiando in campo con un 4-4-2 Partita dominata dai rosso-neri fin dal primo minuto. La prima occasione mancata dal Milan è con Salemaker che in spaccata, dopo un assist di Leao, manca la zampata vincente Zampata vincente che compie Kiesse, con tuppino stile Loren, che di piatto approfitta di un assist di Ibra e segna al 17′ Dopo sette minuti l’Udinese sfiora il goal con Deloufeu il cui tiro è sballato. La sfida continua con Milan che cerca il raddoppio. Nel finale di primo tempo all’Udinese viene negato un fallo di Ibra e Donnarumma su Okaka. Nel secondo tempo la sfida ha solo due momenti topici. Il primo al 47’ ed il secondo alla fine della contesa. Al 47’ c’è un fallo in area milanista cdi Romagnoli su Pussetto. L’arbitro assegna la massima punizione che De Paul realizza. La partita va a avanti senza alcun sussulto. Ma il Milan in campo ha un indiavolato Ibra. Si giunge al 82 ‘ quando una palla ormai persa Ibra con una rovesciata s’inventa un goal che è una specialità della casa La sfida finisce così Quel diavolo d’Ibra manda in orbita il Milan di Pioli.

Il tabellino di Udinese – Milan 

UDINESE (4-3-3): Musso; Becao, De Maio, Samir, Larsen (82′ Bonifazi); De Paul, Arslan (62′ Makengo), Pereyra (82′ Forestieri); Pussetto; Okaka (70′ Lasagna), Deulofeu (70′ Ouwejan). A disposizione: Gasparini, Molina, Nestorovski, Nuytinck, Scuffet, Ter Avest, Zeegelaar. Allenatore: Gotti.

MILAN (4-2-3-1): G.Donnarumma; Calabria (71′ Dalot), Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer (56′ Tonali), Kessie; Saelemaekers (56′ Diaz), Calhanoglu (88′ Krunic), Leao (71′ Rebic); Ibrahimovic. A disposizione: Conti, A.Donnarumma, Duarte, Hauge, Kalulu, Maldini, Tatarusanu. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi.

MARCATORI: 18′ Kessie (M), 47′ su rig. De Paul (U), 83′ Ibrahimovic (M)

NOTE: Ammoniti Becao, Arslan (U); Hernandez. G.Donnarumma (M). Recupero 0′ e 4′.

Il

Più informazioni su

Commenti

Translate »