E Ciro restò Immobile a casa a causa del Covid 19. foto

Più informazioni su

E Ciro restò Immobile a casa a causa del Covid 19.

Ancora noie dovute al Covid 19 per Inzaghi e la Lazio. Infatti Ciro Immobile dovrà restare in isolamento fiduciario. Lo ha deciso l’ ASL romana ha così deciso. Ecco come si è sviluppata un ‘altra giornata tormentata per la Lazio. Al mattino Immobile doveva presentarsi a sottoporsi a delle visite alla clinica Paidea. Il giocatore senza alcuna comunicazione non si è presentato e quindi lo stop. Ieri sera era stato fissato l’appuntamento per la visita di controllo a cuore e polmoni, procedura necessaria per tornare in campo dopo una positività, percorso simile a quello compiuto da Leiva che lunedì è tornato ad allenarsi con la squadra a Formello. Poi, nella mattinata di mercoledì. Il no alla visita di idoneità è arrivato dalla Asl. Infatti i test di ieri avevano dato ancora una volta risultati difformi che hanno portato l’autorità sanitaria a non dare l’ok per lo stop all’isolamento. Solo dopo questo via libera l’attaccante potrà effettuare le visite mediche, che potrebbero essere svolte anche in forma privata presso un’altra struttura, per poter rivedere il campo. Per ora, però, niente da fare.

Più informazioni su

Commenti

Translate »