Da Piano di Sorrento a Positano sono cadute delle pietre, ma la viabilità è sotto controllo

Da Piano di Sorrento a Positano sono cadute delle pietre, ma la viabilità è sotto controllo. Questa mattina in Costiera Amalfitana, precisamente in località la Praia, tra Praiano e Furore, sono caduti dei massi. Nella mattina di ieri, ci hanno segnalato che è avvenuta la stessa cosa a Piano di Sorrento, in penisola sorrentina, con grandi massi caduti da una parete rocciosa, i quali hanno rischiato di colpire un furgoncino. Fortunatamente, ciò non è avvenuto.

Dopo le piogge la circolazione sulla Strada Statale 163 della Costiera Amalfitana è sempre pericolosa. Attualmente, la viabilità è sotto controllo, in quanto l’Anas ha immediatamente pulito e sistemato la strada, dunque la circolazione è libera.

La Protezione Civile, infatti, aveva emanato un avviso di allerta meteo a partire dalle 12 di ieri lunedì 16 novembre fino alle 12 di martedì 17 novembre su tutto il territorio regionale. Le “Precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o locale temporale” previste, potrebbero dare origine a un rischio idrogeologico localizzato con effetti al suolo come “Ruscellamenti superficiali con possibile trasporto di materiali, allagamenti di locali interrati e posti al pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali; possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori con inondazione delle aree limitrofe; possibile caduta massi; occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, anche a causa degli incendi boschivi verificatisi sul territorio regionale e per effetto della saturazione dei suoli”, avevano segnalato.

 

 

Commenti

Translate »