Cetara. Emergenza Covid-19, il sindaco: “Trascorriamo l’Immacolata a casa nostra”

Più informazioni su

Cetara. Emergenza Covid-19, il sindaco: “Trascorriamo l’Immacolata a casa nostra”. Ecco le parole del sindaco di Cetara, in Costiera Amalfitana, Fortunato della Monica, ai suoi concittadini in vista della festa dell’Immacolata:

Tra pochi giorni trascorreremo uno degli appuntamenti più sentiti in paese, cioè la festa dell’Immacolata Concezione. Un periodo molto atteso, soprattutto dai giovani e giovanissimi che usano, durante quest’ultima parte dell’anno, fittare case per trascorrere la nottata dell’Immacolta ed il periodo delle feste natalizie con gli amici.

Come già anticipato in precedenti avvisi quest’anno, per il protarsi della pandemia di Covid-19, non sarà possibile, purtroppo, celebrare la festa dell’Immacolata Concezione con la tradizionale e caratteristica processione tra la notte del 7 e dell’8 dicembre.

Un ulteriore appello che voglio fare, ai giovani ed agli adulti loro responsabili, è quello di non prendere in affitto case per trascorrere la nottata dell’Immacolata ed il periodo delle festività natalizie insieme ai propri amici.

In caso contrario saremo costretti a prendere severi provvedimenti nei confronti dei proprietari e degli occupanti le case.

Stiamo tutti facendo enormi sacrifici per far diminuire il numero dei positivi al Covid-19, che fino a qualche settimana fa aveva raggiunto un livello molto preoccupante; ora che si iniziano a vedere i frutti di questi sforzi, con una diminuzione importante dei casi in paese, non rendiamo vano tutto quanto fatto fin’ora. È un altro piccolo sforzo che chiedo per tornare alla normalità nel periodo di tempo più breve possibile, certo che ben presto ritorneremo ad incontrarci e a trascorrere insieme le nostre giornate nelle vie e nelle piazze del nostro amato borgo.

Grazie per la collaborazione.Insieme nel rispetto delle regole ce la faremo

Più informazioni su

Commenti

Translate »